Login con

Pharma

03 Aprile 2023

Moderna Italia, Anna Ponzianelli nominata Market Access & Public Affairs Director

Moderna, Inc., società di biotecnologie all'avanguardia nelle terapie e nei vaccini a base RNA messaggero (mRNA), ha nominato Anna Ponzianelli Market Access & Public Affairs Director di Moderna Italia. Con quasi trent'anni di esperienza approda a Moderna con la responsabilità di costruire e guidare un settore strategico chiave


Moderna, Inc., società di biotecnologie all'avanguardia nelle terapie e nei vaccini a base RNA messaggero (mRNA), ha nominato Anna Ponzianelli Market Access & Public Affairs Director di Moderna Italia. Con quasi trent'anni di esperienza, sottolinea una nota, Ponzianelli approda a Moderna con la responsabilità di costruire e guidare un settore strategico chiave per le attività dell’azienda in Italia, con la missione di supportare le attività di accesso ai farmaci e alle terapie mRNA attuali e futuri. Ponzianelli sarà inoltre responsabile dello sviluppo e del consolidamento delle relazioni con gli stakeholder privati e istituzionali.

“Sono davvero entusiasta di entrare a far parte della famiglia italiana Moderna”, ha affermato Anna Ponzianelli. “In questa nuova sfida professionale, metterò le mie capacità e le mie migliori energie al servizio della creazione di un team di eccellenza professionale. Sono consapevole della responsabilità che corrisponde all'obiettivo di realizzare le soluzioni derivanti dalle incredibili potenzialità della piattaforma mRNA”.

"Con la nomina di Anna rafforzeremo il ruolo della nostra azienda come partner di riferimento per le istituzioni, gli operatori sanitari e le comunità scientifiche con cui collaboreremo per rendere la tecnologia mRNA un vero e proprio punto di svolta per il futuro della medicina. La grande esperienza e le competenze che Anna porta con sé daranno un contributo molto importante a questo traguardo”, ha dichiarato Jacopo Murzi, Direttore Generale Moderna Italia.

Anna Ponzianelli proviene da Novartis, dove in precedenza ha ricoperto il ruolo di Head of Institutional Affairs per l'Italia. Il suo percorso formativo comprende una laurea in Biologia presso l'Università La Sapienza di Roma, un dottorato di ricerca in Farmacologia, Farmacognosia e Tossicologia sempre presso La Sapienza e diversi corsi di specializzazione in Economia Sanitaria e Management Sanitario.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/05/2024

Arriva la notizia della nuova variante KP.1, in crescita negli Stati Uniti. Qui ha raggiunto il 25% di contagi nelle settimane centrali di aprile, contro il 22% dell’ex variante dominante JN.1:...

24/05/2024

Per sensibilizzare sul tumore alla vescica e promuovere la conoscenza dei sintomi, favorendo così la diagnosi, Merck Italia, affiliata italiana di Merck, ha lanciato la campagna 'In viaggio verso la...

24/05/2024

AbbVie ha annunciato che l'Aifa ha approvato la rimborsabilità in Italia di upadacitinib 45 mg e 15 e 30 mg come primo Jak inibitore per il trattamento di pazienti adulti con malattia di Crohn...

24/05/2024

Il farmaco sperimentale di GSK, depemokimab, ha raggiunto il suo obiettivo primario di ridurre gli attacchi di asma in una sperimentazione di fase avanzata. Questo risultato potrebbe rappresentare un...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top