Login con

Pharma

16 Marzo 2023

Farmaceutica, Cda Recordati approva il bilancio 2022

Il dividendo proposto dal Consiglio di amministrazione del gruppo farmaceutico Recordati per l'esercizio 2022 è pari a 1,15, in aumento del 4,5% rispetto al 2021 (1,10 euro per azione). Lo comunica l'azienda, informando che il Cda ha approvato i risultati consolidati per l'esercizio 2022


Il dividendo proposto dal Consiglio di amministrazione del gruppo farmaceutico Recordati per l'esercizio 2022 è pari a 1,15, in aumento del 4,5% rispetto al 2021 (1,10 euro per azione). Lo comunica l'azienda, informando che il Cda ha approvato i risultati consolidati per l'esercizio 2022. Confermati i risultati preliminari diffusi il 21 febbraio.

"Sulla base dei risultati ottenuti e coerentemente alla politica di dividendi della società - si legge nella nota - il Cda ha proposto la distribuzione agli azionisti di un dividendo pari a 0,60 euro, a saldo dell'acconto sul dividendo dell'esercizio 2022 di 0,55 euro, per ciascuna delle azioni in circolazione alla data di stacco cedola, il 22 maggio 2023 (con pagamento il 24 maggio 2023 e record date il 23 maggio 2023), escluse le azioni proprie in portafoglio a quella data. Il dividendo complessivo per azione dell'esercizio 2022 ammonta perciò a 1,15 euro per azione (1,10 euro per azione nel 2021)".

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top