Login con

Pharma

01 Marzo 2023

Stefania Cercone nuovo direttore medico di Jazz Pharmaceutical Italia

Jazz Pharmaceuticals plc annuncia di aver scelto Stefania Cercone per ricoprire il ruolo di Medical Director in Italia.  Medico endocrinologo e con una ventennale esperienza come direttore medico in importanti aziende farmaceutiche, Stefania Cercone approda oggi in Jazz come nuovo responsabile della direzione medica dell’affiliata italiana di Jazz Pharmaceuticals


Stefania Cercone nuovo direttore medico di Jazz Pharmaceutical Italia

Jazz Pharmaceuticals plc annuncia di aver scelto Stefania Cercone per ricoprire il ruolo di Medical Director in Italia.

“Sono entusiasta di entrare a far parte di Jazz Pharmaceuticals Italia, Azienda che lavora con spirito pionieristico, impegnata quotidianamente nella ricerca e sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative per patologie gravi e rare che, ancora oggi, hanno scarse o nessuna alternativa di trattamento – dichiara Stefania Cercone – Sono molto onorata di assumere questo nuovo incarico poiché offre l’opportunità di contribuire al progresso scientifico in aree terapeutiche altamente complesse, come l’epilessia e l’oncoematologia, mettendo la propria esperienza a servizio dei pazienti e dell’Azienda”.

Medico endocrinologo e con una ventennale esperienza come direttore medico in importanti aziende farmaceutiche, Stefania Cercone approda oggi in Jazz come nuovo responsabile della direzione medica dell’affiliata italiana di Jazz Pharmaceuticals che conta 140 dipendenti tra la sede operativa di Firenze, dove si concentra l’attività medico scientifica, e lo stabilimento di Villa Guardia (Co), dove è prodotto uno dei farmaci dell’azienda nell’area onco-ematologica, realizzato grazie alla ricerca italiana ed esportato a livello internazionale in più di 40 Paesi nel mondo. In entrambe le sue aree terapeutiche, Jazz Pharmaceuticals si impegna per innovare focalizzandosi nella ricerca e sviluppo di soluzioni terapeutiche per malattie rare o complesse. In epilessia, Jazz si concentra su alcune rare forme di epilessia farmacoresistenti, note come encefalopatie epilettiche e dello sviluppo, mentre in onco-ematologia si dedica a gruppi ristretti di pazienti che affrontano sfide uniche e difficilissime, studiando e sviluppando farmaci per tumori ematologici maligni difficili da trattare.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

Johnson & Johnson ha voluto promuovere, insieme ai diversi interlocutori del sistema Salute della Regione Lazio, un’iniziativa finalizzata ad individuare proposte in ambito organizzativo e...

15/07/2024

È disponibile in Italia per le persone con diabete, a partire dai 2 anni di età, il sensore FreeStyle Libre 2 Plus. Il sistema, che dura 15 giorni annuncia in una nota Abbott permette, con...

15/07/2024

La Commissione Europea, tramite HERA l'Autorità per la risposta alle emergenze sanitarie, ha presentato alla Critical Medicines Alliance un rapporto tecnico che valuta le vulnerabilità della catena...

15/07/2024

Se interrogati sul futuro della sanità, i giovani italiani puntano i riflettori sul superamento delle differenze, a partire da quelle socioeconomiche ritenute da 7 su 10 ‘under 30’ come la causa...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top