Login con

Pharma

12 Dicembre 2023

Neuroscienze, Abbvie acquista Cerevel Therapeutics. Gli asset dell’accordo

AbbVie acquisisce Cerevel Therapeutics e la sua promettente pipeline di farmaci per le neuroscienze per una cifra pari a circa 8,7 miliardi di dollari.


AbbVie acquisisce Cerevel Therapeutics e la sua promettente pipeline di farmaci per le neuroscienze per una cifra pari a circa 8,7 miliardi di dollari.

La pipeline comprende diversi candidati in varie fasi di sviluppo clinico e preclinico, con potenziale applicazione in patologie come la schizofrenia, la Malattia di Parkinson e i disturbi dell’umore.

L’antipsicotico emraclidina è uno dei principali asset oggetto dell’accordo. Si trova attualmente in fase II di sperimentazione per la terapia della schizofrenia e offre prospettive interessanti anche nella psicosi correlata alla demenza nella Malattia di Alzheimer e in quella di Parkinson. Si tratta di un modulatore allosterico positivo (PAM) del recettore muscarinico M4 e nei primi studi clinici ha evidenziato efficacia e sicurezza.

L’acquisizione di Cerevel è la terza annunciata da AbbVie nel corso dell’ultimo trimestre del 2023. La transazione dovrebbe concludersi verso la metà del 2024,

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

21/02/2024

Condividere conoscenze e strategie innovative per alzare sempre di più l’asticella nel Settore Sanitario Italiano. Con questa ambizione nasce il progetto "Grandi...

21/02/2024

'Per quanto riguarda la dengue, la situazione è sotto controllo. Siamo allertati, stiamo facendo tutto ciò che necessario, però per il momento siamo tranquilli"....

21/02/2024

Astrazeneca balza in borsa, facendo registrare un importante aumento del valore delle sue azioni nel mercato londinese, che guadagna più del 3,5%. L’aumento del...

20/02/2024

Si riduce l'uso del preservativo nei giovani tra gli 11 e i 24 anni. È uno dei dati che emerge dall’Osservatorio annuale 'Giovani e sessualità' - che Durex...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top