Login con

Ricerca

13 Ottobre 2022

Ricerca, premiati i vincitori dei Bandi Gilead Sciences. Oltre 1 milione a ricercatori e associazioni

Sono oltre sessanta i vincitori dell'edizione 2022, l'undicesima, dei Bandi Gilead Sciences, premiati con oltre un milione di euro complessivi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Milano e dedicata al tema 'Ricerca, inclusione e innovazione per ridefinire insieme gli orizzonti del possibile'. Scelti tra i 99 progetti presentati, sono 32 quelli che verranno sostenuti grazie al Community Award Program


Sono oltre sessanta i vincitori dell'edizione 2022, l'undicesima, dei Bandi Gilead Sciences, premiati con oltre un milione di euro complessivi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Milano e dedicata al tema 'Ricerca, inclusione e innovazione per ridefinire insieme gli orizzonti del possibile'. Scelti tra i 99 progetti presentati, sono 32 quelli che verranno sostenuti grazie al Community Award Program nelle aree di HIV (18), liver (1), oncologia (11), oncoematologia (2); 31 quelli premiati nell'ambito del Fellowship Program per HIV (8), liver (7), oncoematologia (7), oncologia (6) e infezioni fungine invasive (3).

"L'obiettivo di questi bandi è realizzare un modello di partnership pubblico privato di valore - commenta Cristina Le Grazie, direttore medico Gilead Sciences Italia -. Sostenendo sia la ricerca che i progetti del terzo settore di natura socioassistenziale siamo veramente convinti di portare un contributo importante allo scopo di migliorare la qualità di vita dei pazienti e anche di favorire il diritto alla salute come un diritto universale". Dal 2011 Gilead promuove in Italia due bandi di concorso, il Fellowship Program e il Community Award Program, rivolti rispettivamente a ricercatori appartenenti a enti di ricerca e cura italiani, pubblici e privati, e associazioni di pazienti del Paese che operano nell'area della malattia infettive, delle patologie del fegato, delle malattie oncologiche, oncoematologiche.
"Noi in undici anni di realizzazione di questi bandi abbiamo premiato e sostenuto circa 400 progetti di ricerca e più di 150 progetti di natura socioassistenziale - ha aggiunto Cristina Le Grazie -. A questo scopo abbiamo reso disponibili 14 milioni di euro. Sarà una goccia nel mare ma riteniamo che forse in qualche caso abbiamo potuto favorire il lavoro di qualche realtà del nostro paese e che forse non sono fuggite all'estero per la mancanza di risorse nel realizzare i progetti".

TAG: PREMIO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Assoutenti esprime profonda preoccupazione per l'attacco cibernetico subito da Synlab che ha portato alla pubblicazioni di molti terabyte di dati sensibili di pazienti ed invita quindi l’azienda ad...

17/05/2024

Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, intervistato da Sanità33, fa il punto sulle terapie per il mieloma multiplo e sui nuovi vuoti...

17/05/2024

Nel costante processo di evoluzione del settore sanitario italiano, un nuovo capitolo si è aperto con la sigla di un accordo di collaborazione con l’obiettivo di approfondire e promuovere scenari...

17/05/2024

Il test di Medicina del 28 maggio è vicino: sarà un concorsone in presenza nelle sedi universitarie come ai vecchi tempi. La convocazione è prevista per le ore 8.30 ma si parte alle 13. E saranno...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top