Login con

Pharma

15 Giugno 2023

Novo Nordisk investe per espandere il proprio impianto produttivo danese

Novo Nordisk, produttore danese di farmaci, ha annunciato un importante investimento di 15,9 miliardi di corone danesi per l'espansione di un impianto di produzione in Danimarca. Questa decisione è stata presa al fine di potenziare la capacità produttiva per i prodotti destinati al trattamento di gravi malattie croniche


Novo Nordisk, produttore danese di farmaci, ha annunciato un importante investimento di 15,9 miliardi di corone danesi (2,29 miliardi di dollari) per l'espansione di un impianto di produzione in Danimarca. Questa decisione è stata presa al fine di potenziare la capacità produttiva per i prodotti destinati al trattamento di gravi malattie croniche. L'impianto esistente, che attualmente produce principi attivi (API), sarà ampliato per produrre sia materiale per i prodotti attuali che per quelli futuri. È importante sottolineare che questa espansione non riguarderà la produzione di semaglutide, ingrediente chiave di farmaci utilizzati per il trattamento del diabete e per la perdita di peso.
Novo Nordisk, ha affrontato notevoli sfide nell'approvvigionamento di semaglutide a causa della grande domanda del suo farmaco negli Stati Uniti durante il 2021. Per far fronte a questa richiesta senza precedenti, l'azienda ha già effettuato significativi investimenti per aumentare la produzione. Il mese scorso, l’azienda ha inoltre annunciato che avrebbe diminuito la fornitura iniziale del suo farmaco contro l’obesità negli Stati Uniti al fine di gestire la domanda crescente. Tuttavia, l'investimento di 15,9 miliardi di corone nell'espansione dell'impianto di produzione in Danimarca rappresenta un ulteriore impegno per garantire una fornitura adeguata. La costruzione del nuovo impianto è già in corso e si prevede che la produzione possa iniziare nel 2029. Henrik Wulff, responsabile di Novo Nordisk per la fornitura di prodotti, la qualità e l'IT, ha sottolineato che questo importante investimento contribuirà al continuo sviluppo della pipeline aziendale, garantendo l'approvvigionamento di farmaci cruciali per il trattamento dei pazienti in tutto il mondo. Novo Nordisk, che attualmente produce API in due stabilimenti in Danimarca e uno a Clayton, nella Carolina del Nord, negli Stati Uniti, aveva già annunciato l'anno scorso un investimento di 5,4 miliardi di corone per l'espansione degli impianti di Bagsvaerd, in Danimarca.

Cristoforo Zervos

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Assoutenti esprime profonda preoccupazione per l'attacco cibernetico subito da Synlab che ha portato alla pubblicazioni di molti terabyte di dati sensibili di pazienti ed invita quindi l’azienda ad...

17/05/2024

Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, intervistato da Sanità33, fa il punto sulle terapie per il mieloma multiplo e sui nuovi vuoti...

17/05/2024

Nel costante processo di evoluzione del settore sanitario italiano, un nuovo capitolo si è aperto con la sigla di un accordo di collaborazione con l’obiettivo di approfondire e promuovere scenari...

17/05/2024

Il test di Medicina del 28 maggio è vicino: sarà un concorsone in presenza nelle sedi universitarie come ai vecchi tempi. La convocazione è prevista per le ore 8.30 ma si parte alle 13. E saranno...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top