Login con

Governo e Parlamento

15 Novembre 2023

Conferenza Stato-Regioni, atteso il via libera alla riforma dell’Aifa

Si svolge nel pomeriggio la seduta straordinaria della Conferenza Stato-Regioni, inizialmente prevista per domani, che ha come unico punto all'ordine del giorno lo schema di regolamento del ministro della Salute, di concerto con i ministri per la Pubblica amministrazione e dell'Economia e finanze, sull'organizzazione e il funzionamento dell'Aifa


Si svolge nel pomeriggio la seduta straordinaria della Conferenza Stato-Regioni, inizialmente prevista per domani, che ha come unico punto all'ordine del giorno lo "schema di regolamento del ministro della Salute, di concerto con i ministri per la Pubblica amministrazione e dell'Economia e finanze, sull'organizzazione e il funzionamento dell'Aifa". Potrebbe arrivare così l’atteso via libera alla riforma dell’Agenzia italiana del farmaco.

I tempi sono piuttosto stretti, dal momento che a breve scade l'ultima proroga per la Commissione tecnico-scientifica e il Comitato prezzi e rimborsi, che erano state rinviate dal primo ottobre al primo dicembre in attesa della riforma dell'agenzia e della nuova organizzazione, che prevede, al loro posto, una Commissione scientifica-economica. Con quest'ultima proroga si arriva, di fatto, a un anno dall'approvazione della riforma, ma se non si dovesse arrivare oggi a un'intesa sul nuovo regolamento dell'agenzia, potrebbe essere necessaria un'ulteriore proroga di Cts e Cpr. L'obiettivo del Governo è chiudere entro dicembre, le Regioni chiedono di avere un maggiore ruolo nell'agenzia rispetto a quanto previsto all'inizio. Su questo sono in corso trattative dell'ultim’ora.

TAG: AIFA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top