Login con

Farmaci

20 Luglio 2023

Tavolo sui farmaci, Schillaci: riportare produzione principi attivi in Italia

"Siamo tutti consapevoli dell'importanza di riportare la produzione di principi attivi in Italia", con "la possibilità di rendere sempre più attrattiva l'Italia in tema di ricerca e produzione di farmaci". Lo ha spiegato il ministro della Salute, Orazio Schillaci, che, insieme al ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha presieduto i tavoli per i settori della farmaceutica e del biomedicale


"Siamo tutti consapevoli dell'importanza di riportare la produzione di principi attivi in Italia", con "la possibilità di rendere sempre più attrattiva l'Italia in tema di ricerca e produzione di farmaci". Lo ha spiegato il ministro della Salute, Orazio Schillaci, che oggi, insieme al ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha presieduto i tavoli per i settori della farmaceutica e del biomedicale.

"Sostenere l'industria farmaceutica che investe nelle innovazioni – ha sottolineato Schillaci - equivale a ottimizzare la capacità del nostro sistema sanitario di disporre di cure che possono abbattere la mortalità o migliorare la qualità di vita di tanti cittadini. E' poi indispensabile considerare la necessità di adeguati investimenti nell'infrastruttura sanitaria, nei laboratori di ricerca e nello sviluppo delle competenze professionali, che possono favorire la crescita dell'industria farmaceutica".

"I comparti della farmaceutica e del biomedicale hanno una valenza sempre più strategica su scala globale, come anche la pandemia ci ha insegnato. Gli obiettivi della nostra azione sono quindi il raggiungimento di una piena autonomia su ricerca e approvvigionamenti, sviluppando investimenti e attraendone di nuovi" ha aggiunto il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, che insieme al ministro Schillaci, ha presieduto i tavoli per i settori della farmaceutica e del biomedicale.
"La politica industriale italiana - ha sottolineato Urso - deve essere al passo per fare proprio della farmaceutica il settore pilota per attrarre nuovi investimenti nel nostro Paese. Per questo è importante il coordinamento tra istituzioni, sistema sanitario e industriale che noi vogliamo realizzare attraverso questi tavoli".

TAG: FARMACEUTICA, SCHILLACI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

29/02/2024

UCB Pharma ha deciso di supportare l’iniziativa “ColorUp4RARE”, ideata da EURORDIS – Malattie Rare Europa, Associazione europea che ha istituito questa...

29/02/2024

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024, Sanofi lancia la sua campagna “La Ricerca più Preziosa” volta a dare il proprio contributo di...

29/02/2024

Il gruppo chimico-farmaceutico Zambon con sede a Bresso nel Milanese, attraverso la controllata elvetica Zambon Biotech, ha siglato con la statunitense Amneal...

29/02/2024

L’Emilia-Romagna è stata considerata fino ad oggi una tra le regioni italiane all’avanguardia nel campo della terapia con radioligandi (RLT), che rappresenta...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top