Login con

Farmaci

10 Ottobre 2023

Malattie vista, ok Aifa ad anticorpo bispecifico a doppia azione

L'Aifa ha approvato la rimborsabilità di faricimab, il primo anticorpo bispecifico per uso oculare per il trattamento della degenerazione maculare legata all'età neovascolare o "umida" e dell'edema maculare diabetico, che colpiscono oltre 40 milioni di persone nel mondo, più di 500.000 in Italia e si stima, entro il 2040, che il numero aumenti fino a 1 milione di persone


L'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha approvato la rimborsabilità di faricimab, il primo anticorpo bispecifico per uso oculare per il trattamento della degenerazione maculare legata all'età neovascolare o "umida" (nAMD) e dell'edema maculare diabetico (Dme), che colpiscono oltre 40 milioni di persone nel mondo, più di 500.000 in Italia e si stima, entro il 2040, che il numero aumenti fino a 1 milione di persone.

È l'annuncio della Roche: Faricimab è il primo anticorpo bispecifico approvato per uso intraoculare. Ha un meccanismo unico a doppia azione, che neutralizza sia l'angiopoietina 2 (Ang-2) sia il fattore di crescita endoteliale vascolare A (VEGF-A), legati a varie patologie retiniche. Questo consente di ridurre le iniezioni annue cui sono costretti i pazienti.

"L'approvazione di faricimab da parte di Aifa offre la possibilità di proporre una nuova opzione terapeutica ai pazienti. Questo meccanismo d'azione innovativo duplice garantisce l'efficacia riducendo il numero di somministrazioni annuali di iniezioni intravitreali", ha commentato Giovanni Staurenghi, Ordinario di Malattie dell'apparato visivo dell'Università Statale di Milano, Ospedale Sacco.

TAG: AIFA, ANTICORPI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top