Login con

Medicina

10 Luglio 2024

Liste attesa, dal Cergas Bocconi nuovi modelli organizzativi per le visite oftalmolgiche

"Più visite oculistiche, meno liste di attesa" è stato presentato a Milano il progetto 'Vista in Salute: nuovi modelli organizzativi per la prevenzione e la diagnosi precoce oftalmica nel Ssn', una proposta di intervento targata Cergas-Sda Bocconi e Iapb Italia Onlus


Liste attesa, dal Cergas Bocconi nuovi modelli organizzativi per le visite oftalmolgiche

"Più visite oculistiche, meno liste di attesa" è stato presentato a Milano il progetto 'Vista in Salute: nuovi modelli organizzativi per la prevenzione e la diagnosi precoce oftalmica nel Ssn', una proposta di intervento targata Cergas-Sda Bocconi e Iapb Italia Onlus, che offre una risposta al crescente bisogno di salute visiva nel nostro Paese. Secondo lo studio, per esempio, "l'introduzione della telemedicina per eseguire un esame digitale della retina (retinografia digitale) nei reparti di diabetologia, con separazione dell'esecuzione dell'esame dalla diagnosi, consentirebbe di ottenere fino al 130% in più dei pazienti che possono essere visitati o, alternativamente, un 55% in più di visite oftalmologiche". Una soluzione concreta, dunque, quella proposta dall'ateneo milanese e da Iapb Italia, per far fronte "ad un'urgenza sanitaria che affligge il Servizio Sanitario Nazionale italiano in generale e, in particolare l'ambito oftalmologico, ovvero quello della difficoltà di accesso alle visite e dell'abbattimento delle liste di attesa", rimarca la ricerca.

''In questa Regione oggi stiamo cercando di passare dalle parole ai fatti concreti. Il Consiglio Regionale ha appena approvato il Piano Socio-Sanitario per il prossimo quinquennio, nel quale la parola che più spesso ritorna è ''prevenzione'', intesa come prevenzione primaria e secondaria. Oggi la medicina offre molte possibilità di screening e di intervento precoce e la scienza ci fornisce un grandissimo patrimonio di nuove conoscenze e metodologie di diagnosi e cura ha spiegato l'assessore al Welfare Regione Lombardia, Guido Bertolaso Nel caso specifico della vista, al di là del lavoro che stiamo portando avanti nelle scuole e delle attività di informazione in cui siamo impegnati, partiremo con programmi sperimentali di telemedicina, proprio per la retinopatia diabetica: attraverso un semplice esame che si può fare a casa, potremo avere dei primi risultati. Si tratta di un esperimento innovativo che metteremo presto in piedi in Lombardia, anche insieme a voi''. 

TAG: OFTALMOLOGIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

Johnson & Johnson ha voluto promuovere, insieme ai diversi interlocutori del sistema Salute della Regione Lazio, un’iniziativa finalizzata ad individuare proposte in ambito organizzativo e...

15/07/2024

È disponibile in Italia per le persone con diabete, a partire dai 2 anni di età, il sensore FreeStyle Libre 2 Plus. Il sistema, che dura 15 giorni annuncia in una nota Abbott permette, con...

15/07/2024

La Commissione Europea, tramite HERA l'Autorità per la risposta alle emergenze sanitarie, ha presentato alla Critical Medicines Alliance un rapporto tecnico che valuta le vulnerabilità della catena...

15/07/2024

Se interrogati sul futuro della sanità, i giovani italiani puntano i riflettori sul superamento delle differenze, a partire da quelle socioeconomiche ritenute da 7 su 10 ‘under 30’ come la causa...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top