Login con

Eventi

29 Novembre 2023

Si è aperta la Mondino Neuro Week. Ecco temi e interventi della settimana

Una settimana di eventi che vedrà il coinvolgimento delle Istituzioni, della Comunità Scientifica e della cittadinanza per favorire il dibattito, la riflessione e la divulgazione sulle neuroscienze


Si è aperta, la Mondino Neuro Week, settimana dedicata allo studio, al confronto e alla divulgazione sui temi delle neuroscienze e della ricerca scientifica.
Durante la settimana, la Fondazione Mondino si racconterà attraverso degli eventi divulgativi che si svolgeranno presso il Palazzo Broletto di Pavia.
Il convegno di inaugurazione ha visto esperti, autorità e amministratori affrontare il tema della riforma degli IRCCS, proprio nel cinquantesimo anniversari del riconoscimento di Mondino, come istituto di cura e ricerca.
La Mondino Neuro Week, che ha come media partner Edra, proseguirà fino a venerdì 1 dicembre, con un palinsesto denso di appuntamenti. Convegni di approfondimento scientifico, ma anche incontri di divulgazione.

Il Presidente della Fondazione Mondino, nonché Rettore dell’Università di Pavia, prof. Francesco Svelto, ha tracciato le linee per il futuro: “L’obiettivo principale è rappresentato dalla creazione di un polo con l’aspirazione a diventare un punto di riferimento nazionale e internazionale nell’ambito delle neuroscienze, sia nella clinica che nella ricerca. Obiettivo raggiungibile grazie anche alla sinergia con l’Università degli Studi di Pavia e la Scuola Universitaria Superiore di Pavia (IUSS).
Un polo in grado di essere punto di riferimento per la cura, in modo che i pazienti possano contare su una presa in carico completa, dalla diagnosi alla riabilitazione, secondo un approccio multi-professionale, multidisciplinare e coordinato, per garantire la presenza di un costante punto di riferimento che li accompagni insieme ai loro caregiver/familiari nell’intero percorso terapeutico.
Un polo in grado di essere punto di riferimento per la ricerca, con lo scopo di individuare terapie innovative, eleggibili a diventare best practices, grazie a un’immediata applicazione dei risultati della ricerca alla clinica,
Un polo in grado di essere punto di riferimento sul fronte dell’open innovation, la cui definizione risiede proprio nella logica del Dipartimento Interaziendale: l’innovazione è generata dalla collaborazione di partner esterni che condividono costi e benefici e al trasferimento di know-how, conoscenza e nuove tecnologie”.

Un ruolo che è stato ribadito anche dal Direttore Generale delle Fondazione, dr. Gianni Bonelli, soprattutto proiettato all’esperienza tecnologica che è necessario mettere in rete: “Per noi è un momento importantissimo, perché celebriamo i nostri 50 anni dal riconoscimento come IRCCS. Però vogliamo unire la nostra storia, l’esperienza e la competenza maturata in tutti questi anni per essere pronti ad affrontare con efficacia le sfide per il futuro, che dovrà vedere Mondino protagonista sull’innovazione e capace di cogliere le opportunità che si proporranno. Tutto questo in sinergia a livello locale con gli altri istituti di ricerca di Pavia – Policlinico San Matteo, Fondazione Maugeri e Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica - ma anche attribuendo l’importanza di appartenere a reti più ampie per il trasferimento tecnologico”.
Il Vice Presidente del Senato Gianmarco Centinaio, ha sottolineato come il livello di competenza ed efficienza degli istituti di ricerca e cura italiani: “La riforma degli IRCCS deve far sì che diventino degli interlocutori importanti, privilegiati e soprattutto che la ricerca scientifica possa essere trasmessa e diffusa, anche condivisa. Soprattutto eliminare la distanza tra pubblico e privato: devono cominciare a parlare insieme ragionare insieme, far sì che il sistema Italia possa chiamarsi veramente sistema. Se riusciremo a fare questo avremo raggiunto l'obiettivo. Bene che Mondino sia un interlocutore privilegiato un interlocutore che viene riconosciuto in tutto il mondo. Ho raccontato di come mi sia accaduto perfino a Taiwan di parlare di Pavia, di Mondino, del sistema sanitario dell’Italia. Mondino è riconosciuto come un interlocutore importante non solamente in Italia”

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top