Login con

SPECIALI


Giornata Mondiale Malattie Rare

28 Febbraio 2024

Malattie rare, Cattani; rapida attuazione del Piano Nazionale per acceso rapido e omogeneo alle terapie

“Sono quasi 180 i farmaci approvati per le malattie rare dall’EMA tra il 2002 e il 2023, grazie anche al Regolamento Europeo sui farmaci orfani e alla tutela della proprietà intellettuale finora garantita. Con un impatto positivo sulla salute e sulla vita di 6,3 milioni di persone con malattie rare in Europa" a ricordarlo in occasione della Giornata delle Malattie Rare il presidente di Farmindustria Marcello Cattani.


Malattie rare, Cattani; rapida attuazione del Piano Nazionale per acceso rapido e omogeneo alle terapie

“Sono quasi 180 i farmaci approvati per le malattie rare dall’Agenzia Europea dei medicinali (EMA) tra il 2002 e il 2023, grazie anche al Regolamento Europeo sui farmaci orfani e alla tutela della proprietà intellettuale finora garantita. Con un impatto positivo sulla salute e sulla vita di 6,3 milioni di persone con malattie rare in Europa. E sono oltre 1.800 quelli in sviluppo nel mondo - il 30% del totale - in particolare per tumori rari, patologie rare neurologiche e gastrointestinali" a ricordarlo in occasione della Giornata delle Malattie Rare il presidente di Farmindustria Marcello Cattani.

"Medicinali" continua il presidente di Farmindustria "che aprono nuovi orizzonti di cura per i 350 milioni di pazienti livello globale. Risultati importanti, frutto di una ricerca farmaceutica sempre più tecnologica e innovativa. Ma che sono un punto di partenza: solo il 5% delle malattie rare ha infatti un trattamento approvato, perché la loro rarità rende complessa la R&S di nuove terapie”.

“Ancora tanto si può fare per la Ricerca" continua Cattani "se la politica della Commissione Europea saprà attrarre gli investimenti e le competenze delle aziende farmaceutiche attraverso un quadro regolatorio moderno e competitivo che valorizzi la proprietà intellettuale anziché indebolirla. Sapendo attrarre anche nuovi capitali finanziari e investimenti industriali. Così come passi in avanti sono possibili per gli screening, la prevenzione, la diagnosi precoce, la cura e l’assistenza continua. Obiettivi che sono bene individuati nel Piano Nazionale Malattie rare 2023-2026. La vera sfida ora è la sua rapida attuazione per garantire un accesso alle terapie disponibili veloce e omogeneo sul territorio.

Le imprese farmaceutiche continueranno a fare la loro parte, investendo in Ricerca e produzione, per dare risposte sempre più efficaci e nuove speranze di cura ai cittadini, di cui la maggior parte bambini, affetti da una patologia rara” conclude.


29/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Ucb Pharma sostiene la Campagna Eurordis “ColorUp4RARE”
UCB Pharma ha deciso di supportare l’iniziativa “ColorUp4RARE”, ideata ...

29/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, al via la campagna Sanofi video e social “La Ricerca più Preziosa”
In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024, Sanofi lancia...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Schillaci: necessari sforzi su farmaci e ricerca
Il ministro della salute Orazio Schillaci lancia un messaggio in occasione di...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Gemmato: molti passi avanti grazie allo straordinario lavoro della rete
In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie rare il sottosegretario...

28/02/2024

Intervista
Malattie rare, Dalla Piccola: “Diagnosi punto di partenza. Ottimista per il futuro”
Grazie ai moderni strumenti che consentono il sequenziamento del genoma, la...

29/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Gemmato: con i nuovi Lea anche screening per Sma
In Italia sono 2 milioni le persone affette dalle cosiddette patologie rare,...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Arisla lancia la campagna social 'ricerca è valore'
Il presidente Mario Melazzini ha inaugurato la campagna social di...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Farmaceutica, l’impegno di Kyowa Kirin nello sviluppo di trattamenti farmacologici innovativi
L’obiettivo della Giornata delle Malattie Rare è quello di accendere i...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Farmaceutica, Ipsen entra nel mondo delle malattie epatiche rare
Forte dell'esperienza e delle competenze acquisite nel corso di decenni, Ipsen...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Sindrome Wiskott-Aldrich, l’impegno di Telethon per rendere disponibile una terapia genica
Fondazione Telethon ha annunciato il proprio impegno nel far sì che la...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie Rare, la Zecca di Stato conia una moneta celebrativa per i 25 anni di Uniamo
È stata emessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze la moneta...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, Omar e Sigu stipulano un protocollo d’intesa. Ecco cosa prevede
I principali obiettivi del Protocollo d'intesa stipulato, a ridosso della...

28/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Malattie rare, il punto Iss su normative, ricerca e accesso alle cure
In vista della Giornata Mondiale delle Malattie Rare che ricorre il 29...

23/02/2024

Giornata Mondiale Malattie Rare
Sla, Chmp raccomanda nuova terapia. È la prima per una forma genetica rara
Via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema a una nuova terapia anti-Sla....

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top