Login con

Pharma

23 Gennaio 2024

Accordo Pasrel-Median Technologies su biomarcatori per studio nuovi farmaci

Studiare il meccanismo d’azione dei farmaci oncologici in fase clinica attraverso biomarcatori di imaging, è l’accordo siglato da PASREL-Imagerie e Median Technologies


Una fornitura di biomarcatori di imaging all'avanguardia per approfondire il meccanismo di azione e quindi lo sviluppo di nuovi farmaci oncologici negli studi clinici. Questo è l’accordo firmato recentemente da PASREL-Imagerie e Median Technologies. Sfruttando la propria esperienza nell’imaging medico, PASREL-Imagerie porterà il proprio know-how e supporto a Median nell’implementazione di biomarcatori di imaging avanzati per studi oncologici in fase iniziale. Le nuove funzionalità derivanti da questo accordo creeranno un elemento di differenziazione per l’offerta di imaging service for clinical trials (iCRO) ​​di Median destinato al settore biofarmaceutico. Lo annuncia una nota congiunta.

Gli studi clinici oncologici oggi, afferma la nota, si basano principalmente su valutazioni di imaging standard, per questo la capacità di implementare biomarcatori di imaging avanzati - incluso l'imaging molecolare - specificamente collegati al meccanismo d'azione del farmaco aiuterebbe a comprendere meglio l'effetto biologico di ciascun farmaco e a raccogliere ulteriori prove di efficacia durante le prime fasi degli studi clinici. Questa conoscenza consentirebbe all’industria biofarmaceutica di sviluppare nuovi farmaci in modo più efficace, rendendo il ciclo di sviluppo del farmaco più sicuro e più breve.

Ha affermato Nicolas Dano, COO iCRO ​​presso Median Technologies: “Creando Imaging Lab nel 2022, abbiamo dimostrato il nostro impegno nel fornire tecnologie di imaging avanzate all’industria biofarmaceutica. L'accordo firmato con PASREL-Imagerie mira a implementare biomarcatori di imaging pertinenti e intelligenti per valutare nuovi meccanismi d'azione dei farmaci e fornire informazioni preliminari sull'efficacia negli studi clinici in fase iniziale. Per noi, questa capacità costituirà un punto di differenziazione unico rispetto ai fornitori di imaging che forniscono solo letture di imaging classiche”.
“Attraverso l’associazione, Median rafforzerà la sua competenza superiore nelle tecnologie di imaging medico con un approccio scientifico aprendo la strada a discussioni fruttuose con scienziati traslazionali e biomarker, nonché direttori medici coinvolti nelle prime fasi di sviluppo dei farmaci. Questo accordo dimostra chiaramente l’impegno di Median nel sostenere l’ascesa della medicina di precisione”, ha aggiunto.

Ha affermato Vincent Lebon, Direttore di PASREL-Imagerie e Capo Dipartimento del CEA: "Questa alleanza con Median Technologies, un attore chiave nell'imaging per studi clinici, rafforza PASREL-Imagerie nella sua missione di sostenere l'industria farmaceutica promuovendo la sua competenza scientifica e le sue piattaforme tecnologiche per l'imaging medico. “Abbiamo qui una sinergia tra due importanti attori della catena del valore dello sviluppo dei farmaci per accelerare e ridurre i rischi dell’innovazione medica a beneficio dei pazienti”.

PASREL-Imagerie, riporta la nota, è una azienda che riunisce 33 piattaforme tecniche e vanta una lunga esperienza di partnership industriali per supportare lo sviluppo di farmaci innovativi e competenze scientifiche e mediche nell'intera catena del valore dell'imaging: dalla produzione di radiotraccianti all'acquisizione e all'elaborazione delle immagini per l'analisi statistica e quantitativa.
Median Technologies, invece, fornisce soluzioni e servizi di imaging innovativi. Sfrutta la potenza e l’intelligenza artificiale per aumentare l'accuratezza della diagnosi e del trattamento di molti tumori e metaboliche nelle loro fasi iniziali. Le soluzioni iCRO ​​per l'analisi e la gestione delle immagini mediche negli studi oncologici e eyonis, la suite di software come dispositivi medici (SaMD) basata sulla tecnologia AI/ML, sono rivolte alle aziende biofarmaceutiche e ai medici per l’introduzione di nuovi trattamenti e per la diagnosi precoce.

TAG: AZIENDE, ONCOLOGIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

29/02/2024

UCB Pharma ha deciso di supportare l’iniziativa “ColorUp4RARE”, ideata da EURORDIS – Malattie Rare Europa, Associazione europea che ha istituito questa...

29/02/2024

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024, Sanofi lancia la sua campagna “La Ricerca più Preziosa” volta a dare il proprio contributo di...

29/02/2024

Il gruppo chimico-farmaceutico Zambon con sede a Bresso nel Milanese, attraverso la controllata elvetica Zambon Biotech, ha siglato con la statunitense Amneal...

29/02/2024

L’Emilia-Romagna è stata considerata fino ad oggi una tra le regioni italiane all’avanguardia nel campo della terapia con radioligandi (RLT), che rappresenta...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top