Login con

Università

04 Luglio 2024

Protocollo d’intesa Mur, Crui e Farmindustria. Bernini: università deve captare cambiamento

Si rafforza la partnership tra settore pubblico e privato con la firma del protocollo d'intesa tra il ministero dell'Università, Farmindustria e Crui, avvenuta a Roma durante l'assemblea di Farmindustria dal ministro dell'Università e della Ricerca, Annamaria Bernini


Protocollo d’intesa Mur, Crui e Farmindustria. Bernini: università deve captare cambiamento

Si rafforza la partnership tra settore pubblico e privato con la firma del protocollo d'intesa tra il ministero dell'Università, Farmindustria e Crui (Conferenza dei rettori delle università italiane), avvenuta oggi a Roma durante l'assemblea di Farmindustria dal ministro dell'Università e della Ricerca, Annamaria Bernini, e dal presidente di Farmindustria, Marcello Cattani. L’obiettivo è favorire la formazione di professionalità altamente qualificate e specializzate, in particolare nelle discipline Stem, attraverso la promozione della partecipazione delle imprese alle attività formative universitarie, post-universitarie (scuole di specializzazione, master e dottorati industriali) e alla didattica integrativa.

"È un accordo di collaborazione in cui crediamo molto e riguarda le materie Stem e i percorsi sempre più innovativi e adatti ai bisogni del mercato del lavoro ha sottolineato Bernini La formazione deve essere vocazionale, ma la vocazione deve avere un aggancio con la realtà. La nostra università deve essere in grado di captare il cambiamento. Poi c'è il tema dei dottorati innovativi di ricerca, li cofinanziamento, e questo consente di ridurre al minimo lo spazio tra la fine della formazione e l'inizio del lavoro. Questo permetterà di tenere i cervelli e di farne arrivare altri da noi".



Un protocollo per rafforzare la partnership tra settore pubblico e privato. L'intesa poi vuole anche "trattenere e valorizzare i talenti presenti nelle università e nelle imprese italiane e attrarre quelli all'estero; supportare, nell'ambito del nuovo Piano Mattei per rafforzare la cooperazione con l'Africa, iniziative per la formazione e lo sviluppo di competenze, e progetti congiunti tra imprese e istituzioni in materia di ricerca applicata e innovazione".

TAG: FARMINDUSTRIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/07/2024

I paesi a basso reddito hanno fatto sforzi senza precedenti per vaccinare le loro popolazioni. La priorità della Gavi Alliance è duplice: aiutare i paesi a recuperare il terreno perso nella...

22/07/2024

Il sogno di un vaccino universale “one shot”  contro l'influenza potrebbe essere più vicino a realizzarsi. Gli esperti, sviluppando un vaccino mirato alla Spagnola del 1918 che ha ucciso...

22/07/2024

In questa fase, l'Agenzia sta raccogliendo l'interesse a prendere parte al tavolo da parte delle società scientifiche e delle organizzazioni sindacali, che hanno due settimane per presentare i loro...

22/07/2024

"Nessuna segnalazione né anomalia è finora arrivata da Asl e ospedali italiani", afferma in una nota il presidente Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore,...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top