Login con

vaccini

31 Gennaio 2023

Virus sinciziale, vaccino moderna designato terapia emergenza da Fda

Il vaccino Moderna in via di sperimentazione per la prevenzione della malattia respiratoria causata dal virus sinciziale ha appena ottenuto la "designazione di terapia di emergenza" da parte della Fda per chi ha oltre i 60 anni di età


Il vaccino Moderna in via di sperimentazione per la prevenzione della malattia respiratoria causata dal virus sinciziale ha appena ottenuto la "designazione di terapia di emergenza" da parte della Food and drug administration americana (Fda) per chi ha oltre i 60 anni di età.
Con l'esplosione questo inverno di casi anche gravi di malattie respiratorie in particolare nella popolazione anziana, e a fronte dei buoni dati emersi dai test sul vaccino, la Fda apre così la strada ad una revisione veloce del prodotto e alla sua possibile approvazione. La designazione di terapia di emergenza non equivale all' autorizzazione del vaccino, ma ne spiana la strada. Il vaccino si basa sulla stessa tecnologia mRNA del vaccino di Moderna contro il Covid e, nel trial ConquerRsv, ha mostrato una efficacia di poco meno dell'84% nella prevenzione delle malattie delle basse vie respiratorie causate dall' RSV negli ultrasessantenni. "Siamo grati della decisione della Fda in quanto sottolinea la crescente minaccia del virus sinciziale negli anziani e speriamo che ciò porti a ulteriori approfondimenti con gli esperti dell'Agenzia del governo, al fine di portare a questo segmento di popolazione il nostro vaccino candidato", ha dichiarato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna

TAG: FARMACEUTICA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top