Login con

sanità

06 Giugno 2023

Alzheimer, Alessandra Mocali confermata presidente di Airalzh Onlus

Alessandra Mocali è stata confermata, per il terzo mandato consecutivo, Presidente di Airalzh, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer. Ricercatrice in Patologia Generale presso l’Università degli Studi di Firenze, è una tra i soci fondatori dell’Associazione dal 2014


Alessandra Mocali è stata confermata, per il terzo mandato consecutivo, Presidente di Airalzh, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer. Ricercatrice in Patologia Generale presso l’Università degli Studi di Firenze, è una tra i soci fondatori dell’Associazione dal 2014.

Due le novità per quanto riguarda il Consiglio Direttivo. Sono stati eletti, infatti, il Dr. Gianluigi Casotti, che vanta un’esperienza pluriennale con incarichi apicali nell'ambito del terzo settore maturata in due gruppi bancari di riferimento nel Paese, anche per quanto riguarda il mondo non profit (UBI Banca e Banca Intesa), e il Prof. Andrea Trabocchi, Prof. di Chimica organica e Vicedirettore del Centro Interdipartimentale per lo Sviluppo Preclinico dell’Imaging Molecolare (CISPIM) presso l’Università degli Studi di Firenze.

“Sono orgogliosa e molto contenta – dichiara la Prof.ssa Alessandra Mocali, Presidente di Airalzh – dei risultati ottenuti dalla nostra Associazione e spero di poter continuare, con il contributo del Consiglio Direttivo, a far crescere il nostro supporto alla Ricerca contro la malattia di Alzheimer. Dal 2016 l’Associazione, grazie a grandi e piccoli donatori, ha impiegato oltre 3 milioni di Euro per finanziare 82 Assegni di Ricerca, 21 progetti di Ricerca relativi ai Bandi AGYR, gli Airalzh Grants for Young Researchers, destinati a Ricercatori Under 40, ed un primo bando, frutto della collaborazione con la Fondazione Armenise-Harvard di Boston, chiamato ‘Armenise-Harvard Airalzh Mid-Career Award in Neurodegenerative Disease AHA-MCA’. Altri 400mila euro sono a budget per due Bandi nell’anno in corso, l’AHA-MCA 2023 e l’AGYR 2023. In merito a quest’ultimo, è già iniziata la prima selezione delle 110 candidature pervenute, oltre il doppio rispetto alla media dei due bandi precedenti. Questo dato dimostra quanta Ricerca di buon livello sia in corso in Italia e quanto sia importante supportarla”.

Alla Vicepresidenza di Airalzh si confermano il Dr. Alessandro Morandotti, Dottore in Economia, esperto di finanza aziendale, con prestigiose esperienze professionali in diverse realtà del settore non profit, che ricopre un ruolo di collaborazione in Intesa San Paolo presso la divisione Impact; e la Prof. Benedetta Nacmias, Prof.ssa di Neurologia presso l’Università degli Studi di Firenze e Responsabile del Laboratorio di Neurogenetica dell’Azienda Ospedaliera universitaria Careggi di Firenze. Proprio la Prof.ssa Nacmias, recentemente, è stata inserita, assieme a cinque colleghe dell’Ateneo, nella “Top Italian Women Scientists 2023” di Fondazione Onda. Il riconoscimento viene assegnato alle eccellenze femminili che si sono contraddistinte per una rilevante produttività scientifica ed un alto numero di citazioni in campo biomedico, delle scienze cliniche e delle neuroscienze.

Si riconfermano, infine, all’interno del Consiglio Direttivo di Airalzh, il Prof. Sandro Sorbi, Past President (2014-2019) dell’Associazione, Prof. Ord. Neurologia dell’Università degli Studi di Firenze e Dir. Neurologia I dell’Azienda Ospedaliera universitaria Careggi di Firenze; il Prof. Paolo Caffarra, Docente presso l’Università di Parma e componente esperto del tavolo nazionale permanente ministeriale sulle demenze, nonché ex responsabile di U.O. Gestione Demenze dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma; il Dr. Carlo Lupi, dal 1980 sino al 2017 nel settore del credito, con cariche di reggenza di unità operative, esperto del Terzo Settore, co-fondatore di una Onlus; il Prof. Alessandro Padovani, Prof. Ord. Neurologia, Dir. Scuola di Specialità in Neurologia, Presidente del Consiglio di Corso di Studio in Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Brescia e Dir. Clinica Neurologia ASST “Spedali Civili” di Brescia; il Dr. Arturo Varicelli, Chief Financial Officer per Fratelli Martini Secondo Luigi S.p.A., Docente esperto di Amministrazione, Finanza e Controllo presso diverse Corporate Academy aziendali in Italia e all’Estero.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top