Login con

politica

05 Aprile 2023

Oms compie 75 anni. Schillaci: Inaccettabile solo 2 direttori italiani

Bisogna far sì che il peso dell’Italia dentro l'Oms aumenti. Avevamo 19 direttori ora ne abbiamo 2. Lo ha detto il ministro Schillaci


Oms compie 75 anni. Schillaci: Inaccettabile solo 2 direttori italiani

"Bisogna far sì che il peso dell’Italia dentro l'Oms aumenti. Negli ultimi 12 anni è diminuito tragicamente. Avevamo 19 direttori ora ne abbiamo 2. Tra le tante cose trascurate dalla sanità, quindi, c'è anche il rapporto con le organizzazioni internazionali della sanità. È inaccettabile che l’Italia abbia solo due direttori apicali nell'Organizzazione mondiale della Sanità". È quanto ha dichiarato il ministro della Salute, Orazio Schillaci, a margine del 'V Forum Amr-Antibiotico resistenza', promosso a Roma da Farmindustria, in merito ai 75 anni che compirà l’Oms il prossimo 7 aprile.

Fondata nel 1948, l'Oms ha portato avanti in 75 anni numerose battaglie, dalla diffusione su larga scala degli antibiotici, nel 1951, alla lotta, attuale, contro i superbatteri che non rispondono più a questi farmaci. Determinante il suo ruolo nella campagna vaccinale globale per l'eradicazione della poliomielite e per quella contro il vaiolo, vinta nel 1980. Tra le battaglie, quella per la promozione dell'allattamento al seno, del vaccino contro il papilloma virus (Hpv) e della contraccezione di emergenza, così come la lotta contro il tabacco, l'eccesso di sale e gli incidenti stradali. Con l'obiettivo di porre fine all'Aids entro il 2030, l'organizzazione ha portato da 7,8 milioni nel 2010 a 28,7 milioni nel 2021 le persone con Hiv in cura con antiretrovirali. Portando la vaccinazione contro il morbillo in Paesi in via di sviluppo ha evitato 21 milioni di morti dal 2000 al 2017. Nel 2021 ha approvato il primo vaccino contro la malaria, malattia che uccide oltre 400.000 persone l'anno, soprattutto bimbi.


TAG: OMS

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top