Login con

Pharma

05 Giugno 2023

Farmaceutica, Cattani (Farmindustria): in Italia primo settore per sostenibilità

"L'industria farmaceutica, secondo dati Istat, è il primo settore per azioni di sostenibilità, in gran parte grazie all'attenzione e all'impegno per quella ambientale". È quanto dichiara Marcello Cattani, presidente di Farmindustria


"L'industria farmaceutica, secondo dati Istat, è il primo settore per azioni di sostenibilità, in gran parte grazie all'attenzione e all'impegno per quella ambientale". È quanto dichiara Marcello Cattani, presidente di Farmindustria, che in occasione della Giornata mondiale dell'Ambiente ricorda come: "Negli ultimi 10 anni in Italia le aziende hanno ridotto i consumi energetici del 44%, ma se si considerano i consumi rilevanti per le emissioni atmosferiche, la riduzione è addirittura pari al 51%".

"Risultati raggiunti grazie a investimenti crescenti in tecnologie verdi. Non è un caso che gli investimenti in protezione per l'ambiente per addetto - sottolinea in una nota - siano pari al 150% della media nazionale e superiori al 200% per quelli in tecnologie destinate alla prevenzione dell'inquinamento, che azzerano o riducono l'inquinamento alla fonte del processo produttivo. L'88% delle aziende farmaceutiche prevede poi - dettaglia Cattani - di ridurre i rifiuti prodotti nei prossimi tre o cinque anni, mentre il 55% è già impegnato nell'eliminazione dell'uso della plastica in ogni fase del processo produttivo".

"Senza dimenticare - aggiunge il leader di Farmindustria - che ormai le imprese hanno sistemi di monitoraggio dell'impatto ambientale con indicatori specifici. E, sempre secondo dati Istat, l'industria farmaceutica è il settore con la più alta percentuale di imprese ad avere introdotto innovazioni per ridurre il consumo di materiali o acqua per prodotto. Un insieme di azioni concrete, che ci rendono particolarmente fieri - conclude - per dare il nostro contributo nel processo di transizione ecologica e nel raggiungimento negli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'Onu".

TAG: DIGITALE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top