Login con

sanità

21 Aprile 2023

Giornata salute donna, Farmindustria: oltre 600 farmaci in sviluppo per malattie femminili

Un incremento di oltre il 20% degli studi clinici a livello globale. È quanto fatto dalle imprese del farmaco per la salute delle donne negli ultimi 5 anni con attualmente sono in sviluppo nel mondo oltre 600 farmaci destinati a combattere malattie che colpiscono principalmente o esclusivamente le donne. E i risultati raggiunti sono incoraggianti


"Un incremento di oltre il 20% degli studi clinici a livello globale. È quanto fatto dalle imprese del farmaco per la salute delle donne negli ultimi 5 anni" e "attualmente sono in sviluppo nel mondo oltre 600 farmaci destinati a combattere malattie che colpiscono principalmente o esclusivamente le donne. E i risultati raggiunti sono incoraggianti". Lo afferma Marcello Cattani, presidente di Farmindustria, in una nota in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra domani, 22 aprile.

"L'innovazione farmaceutica, insieme ad altri fattori come il potenziamento degli screening per la diagnosi precoce e il miglioramento degli stili di vita, ha consentito di ridurre in 30 anni la mortalità per tumore alla mammella del 42%. Così come si è ridotto il tumore alla cervice uterina grazie al vaccino Hpv", ha ricordato Cattani. "E gli anni di vita in buona salute per le donne over 65 sono cresciuti di 4 mesi ogni anno negli ultimi 10 anni (+49%)", ha aggiunto.
"Ma possiamo fare ancora di più per garantire una maggiore partecipazione delle donne agli studi clinici. L'industria farmaceutica da parte sua è impegnata a promuovere una ricerca inclusiva e orientata alle esigenze di genere, con obiettivi di cura e di miglioramento della vita sempre più ambiziosi", ha concluso il presidente Farmindustria.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Assoutenti esprime profonda preoccupazione per l'attacco cibernetico subito da Synlab che ha portato alla pubblicazioni di molti terabyte di dati sensibili di pazienti ed invita quindi l’azienda ad...

17/05/2024

Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, intervistato da Sanità33, fa il punto sulle terapie per il mieloma multiplo e sui nuovi vuoti...

17/05/2024

Nel costante processo di evoluzione del settore sanitario italiano, un nuovo capitolo si è aperto con la sigla di un accordo di collaborazione con l’obiettivo di approfondire e promuovere scenari...

17/05/2024

Il test di Medicina del 28 maggio è vicino: sarà un concorsone in presenza nelle sedi universitarie come ai vecchi tempi. La convocazione è prevista per le ore 8.30 ma si parte alle 13. E saranno...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top