Login con

sanità

15 Giugno 2023

Long Covid, da Cittadinanzattiva arriva guida a 113 ambulatori

Informare e accrescere la conoscenza e la consapevolezza della popolazione sui rischi di sviluppare forme severe di Covid, in particolare per le persone con fragilità o con specifiche condizioni di salute: questo l'obiettivo della guida messa a punto da Cittadinanzattiva, disponibile anche in lingua inglese


Informare e accrescere la conoscenza e la consapevolezza della popolazione sui rischi di sviluppare forme severe di Covid, in particolare per le persone con fragilità o con specifiche condizioni di salute: questo l'obiettivo della guida messa a punto da Cittadinanzattiva, disponibile anche in lingua inglese, e che contiene la lista dei 113 ambulatori territoriali per il trattamento del long Covid, i riferimenti per la tutela, e informazioni aggiornate su: fine pandemia e 'nuova normalità', il 'long Covid', il punto sulla vaccinazione anti Covid, l'impatto della malattia sui pazienti fragili, i fattori di rischio e la profilassi, la vaccinazione anti Covid in gravidanza, allattamento e in età pediatrica. La guida 'Covid, Long Covid e fragilità: Teniamo alta l'attenzione!' pubblicata all'interno del programma 'Be Aware' (Be Active citizens for Widespread Awareness, infoRmation and Education).

"A questo programma, la Società italiana di Pneumologia - Italian Respiratory Society (Sip/Irs) ha partecipato attivamente ai tavoli - spiega Angelo Guido Corsico, direttore dell'Uo Pneumologia Policlinico di San Matteo Università di Pavia e segretario generale Sip/Irs -Assieme a diversi esponenti della comunità e delle società scientifiche abbiamo messo a punto questo opuscolo per mantenere alta l'attenzione della cittadinanza e, soprattutto, delle persone fragili che sono ancora a rischio. Anche se oggi il panorama in acuzie e in post Covid è profondamente cambiato rispetto al 2020, grazie alla vaccinazione di massa che è stata eseguita, tuttavia il virus, però, è ancora presente - prosegue il professore - In soggetti affetti da patologie polmonari croniche (come Bpco, discrasia polmonare, enfisema, malattie polmonari interstiziali, embolia polmonare, asma grave, ipertensione polmonare) l'infezione può aggravare una situazione respiratoria e potenzialmente può lasciare degli strascichi dannosi''.

Il progetto di Cittadinanzattiva vuol essere dunque, da una parte, uno strumento informativo per queste persone affinché non abbassino il livello di attenzione e prevenzione rispetto al Covid; dall'altra, rappresenta un pungolo affinché il Servizio sanitario nazionale non si dimentichi della salute respiratoria ora che è passata l'emergenza pandemica. Anzi, ''ora che gli ambulatori Covid sono stati chiusi e che l'attenzione è rivolta a recuperare il gap diagnostico accumulato, sarebbe opportuno destinare in anticipo risorse e medici pneumologi per presidiare la salute dei pazienti fragili, ed evitare che possano verificarsi nuove ma già vissute condizioni di emergenza sanitaria", conclude Corsico.

TAG: COVID

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/04/2024

CGM TELEMEDICINE, la divisione del Gruppo CompuGroup Medical Italia (CGM) Italia presenta, in occasione della partecipazione a Exposanità, i suoi innovativi software integrati con...

18/04/2024

Promuovere la consapevolezza sulle diverse dimensioni della salute della donna, dalla prevenzione alla salute riproduttiva, dall'accesso ai servizi sanitari all' equità di genere. È con questo...

18/04/2024

Le note dell’arancia amara rimandano ai ricordi lontani, così come quelle fresche del neroli o del petit grain delle foglie. Con l’intento di risvegliare la memoria olfattiva condivisa da...

18/04/2024

Le malattie cardio, cerebro e  vascolari, che rappresentano ancora oggi la prima causa di mortalità  in Italia con oltre 216.000 decessi nel 2021 pari al 31% dei decessi  complessivi avvenuti...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top