Login con

02 Maggio 2022

Bilancio Enpam, ok dalla Corte dei Conti ma contenere spesa del personale


La Sezione controllo enti della Corte dei conti, con delibera n. 38/2022, ha approvato la relazione sulla gestione 2018-2020 dell'Ente nazionale di previdenza e assistenza medici e odontoiatri (Enpam), oggi fondazione vigilata dai ministeri del Lavoro e dell'Economia, raccomandando "misure di contenimento della spesa" per gli organi statutari e del personale. Ciò nonostante i primi siano in diminuzione del 5% annuo (3.318.761 euro nel 2020 contro i 3.895.961 del 2017) e i secondi nel 2020, pari a 39,82 milioni, siano in lieve calo sul 2019 ma più elevati del 6,71% sul 2017 e del 6,62% sul 2018, in virtù del nuovo contratto collettivo di lavoro, del pagamento degli arretrati e dell'aumento di personale (+44 unità nel 2020, con 36 cessazioni.

Il risultato di esercizio (1.164.767.173 euro nel 2017) - si legge in una nota della magistratura contabile - cresce nel 2018-2019, scendendo nel 2020 a quota 1.222 milioni (-29,75%). Il patrimonio netto, in aumento nel triennio, supera i 24 miliardi a fine 2020. In aumento, sempre nel triennio, i debiti: nel 2020, crescono del 14,17% rispetto al 2017, attestandosi a 212,26 milioni per l'incremento dei debiti tributari e verso banche e iscritti, pur con piena copertura anche in riferimento alle disponibilità liquide.

In continua flessione il rapporto numero iscritti/pensioni erogate (2,64 nel 2020, contro 3,01 nel 2017). In calo anche l'esposizione (inizialmente rilevante: 3 miliardi di euro fra il 2001 e il 2009) sul mercato dei titoli strutturati (65 milioni di euro a fine 2020, contro i 176 del 2017), relativa ad un'obbligazione in scadenza nel luglio 2021 e, pertanto, riclassificata, nel 2020, nell'attivo circolante

Le proiezioni 2018-2067 del nuovo bilancio tecnico 2019 mostrano un saldo previdenziale negativo nell'arco 2027-2040, poi positivo fino a fine periodo e con saldo totale altalenante ma sempre positivo. In costante crescita il patrimonio complessivo. La Corte ha raccomandato il monitoraggio degli eventuali scostamenti tra le ipotesi e gli effettivi andamenti, con interventi conservativi dell'equilibrio di medio e lungo termine.

Quanto a Enpam Real Estate srl, attiva nel settore immobiliare e con Enpam azionista unico, la Corte ha evidenziato la variabilità dei risultati di esercizio, con utili decrescenti nel 2016 e 2017 ed una perdita in significativo aumento nel triennio in esame (dai 663mila euro del 2018 ai 7,91 milioni del 2020).

La messa in liquidazione, nel 2016, di Enpam Sicura srl (attiva dal 2015 nell'assistenza sanitaria integrativa), con totale svalutazione della relativa partecipazione ed onere imputato a conto economico di 1,6 milioni di euro - conclude la nota - ha dato il via ad un'azione risarcitoria in sede civile da parte della Fondazione Enpam contro l'ex presidente di Enpam Sicura, per la quale si è sottoscritta (luglio 2021) definizione transattiva della controversia.

"La Corte dei conti promuove l'Enpam, evidenziando l'azione svolta nel corso dell'emergenza pandemica con l'obiettivo di introdurre nuove tutele per gli iscritti, oltre a rilevare un calo delle spese per gli organi collegiali e la corretta gestione economica e finanziaria dell'ente". Così l'Ente nazionale di previdenza e assistenza dei medici e odontoiatri (Enpam) commenta, in una nota, la relazione della magistratura contabile, appena pubblicata e relativa al triennio 2018-2019-2020.

 La Corte dei conti "sottolinea il fatto che nel corso dell'emergenza pandemica l'Enpam ha introdotto forme di tutela per gli iscritti, intervenendo con un sostegno al reddito per gli iscritti da un lato, e con l'esonero contributivo - laddove previsto - e la sospensione degli adempimenti e la dilazione dei tempi per il pagamento, dall'altro. Tra i provvedimenti adottati dall'Enpam nell'ultimo triennio e richiamati dalla magistratura contabile, vi è l'indennità di quarantena per gli iscritti costretti a interrompere l'attività a seguito di un provvedimento dell'autorità sanitaria competente, nonché l'estensione ai contagiati da Covid dell'indennità riconosciuta in caso di inabilità temporanea e assoluta all'esercizio della professione".

E ancora: "la Corte dei Conti evidenzia una crescita progressiva del risultato di esercizio nei primi due anni considerati prima della contrazione nel 2020, quando l'Enpam ha fatto registrare un saldo positivo di 1.222 milioni di euro. Contemporaneamente, il patrimonio netto è aumentato superando a fine 2020 i 24 miliardi, valore che 'eccede abbondantemente', scrive la Corte, il limite fissato per legge delle cinque annualità per le pensioni in essere", sottolinea la nota dell'Ente. 

 "Circa il costo complessivo degli organi collegiali, la relazione della Corte dei Conti evidenzia nel corso del triennio in esame 'un trend in costante diminuzione, con un andamento in calo vicino al 5% per ogni esercizio'. La Corte prende atto anche dell'avvenuta chiusura della stagione degli investimenti in titoli strutturati. 'Fra il 2001 e il 2009 - sottolinea Enpam citando il testo della relazione - la Fondazione si era esposta fortemente sul mercato dei titoli strutturati, per un importo che superava i 3 miliardi di euro. Da allora, in assenza di acquisti ulteriori, per effetto di cessioni e rimborsi, quella esposizione si è gradualmente ridotta'. Dal 2021 - rileva la nota - Enpam non possiede più titoli strutturati".

"Nell'ultimo bilancio tecnico, presentato nel 2019 e con proiezioni 2018-2067, 'risulta un saldo previdenziale complessivo con valori negativi nell'arco temporale 2027-2040' si legge nella relazione. Valori che successivamente, tornano positivi fino a fine periodo. Il saldo totale - conclude la relazione - si mantiene sempre positivo, sia pur con un andamento altalenante, ed il patrimonio complessivo risulta costantemente in crescita''. Il saldo totale è il parametro su cui viene valutata la sostenibilità delle casse previdenziali dei professionisti.


Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/03/2024

Per i pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule di stadio III non operabile e con mutazione del gene Egfr, arriva una nuova opportunità terapeutica: la...

01/03/2024

Per riconoscere e rispondere ai bisogni di 10 milioni di persone in Italia che soffrono di dolore cronico è necessario tracciare un percorso per un salto ...

01/03/2024

Novo Nordisk Italia per cambiare il futuro dell'obesità lancia la campagna social 'Together for Health', con l’obiettivo di...

01/03/2024

L'aumento dell'attività fisica e l'adozione di un’alimentazione equilibrata e corretta sono aspetti chiave per la prevenzione dell’obesità. Ecco perché, in...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top