Login con

Medicina

27 Giugno 2023

In Italia meno posti letto e spesa più bassa rispetto ai paesi Ue. I dati Istat

Nel 2020, la spesa sanitaria pubblica in Italia è risultata inferiore rispetto a quella di altri Paesi europei. La Germania è al primo posto per spesa pro capite e sempre nel 2020 i posti letto ospedalieri sono 3,1 per mille abitanti; il tasso si mantiene stabile negli ultimi tre anni. Il valore più basso si registra in Campania e Calabria


Nel 2020, la spesa sanitaria pubblica in Italia è risultata inferiore rispetto a quella di altri Paesi europei. La Germania è al primo posto per spesa pro capite e sempre nel 2020 i posti letto ospedalieri sono 3,1 per mille abitanti; il tasso si mantiene stabile negli ultimi tre anni. Il valore più basso si registra in Campania e Calabria (2,6), il valore più alto in Valle d'Aosta (3,9). In Europa, l'Italia si posiziona tra i Paesi con i livelli più bassi di posti letto ogni mille abitanti. È quanto emerge dalla nuova edizione di 'Noi Italia 2023', pubblicazione web dell'Istat diffusa con cadenza annuale dal 2008.

Il report evidenzia poi che nel 2021, il sistema ospedaliero ha parzialmente recuperato l'attività che era stata rinviata a causa della pandemia da Covid-19: rispetto al 2020, sono aumentati i tassi di ricovero per malattie del sistema circolatorio e i tumori che rimangono però su valori più bassi, rispetto al 2019. Sempre nel 2021, torna ad aumentare l'emigrazione ospedaliera tra le Regioni, dopo la significativa diminuzione registrata nel 2020: nelle Regioni del Centro-Sud, con quote più elevate di flussi in uscita, l'indice di emigrazione ospedaliera torna ai livelli pre-pandemia.

TAG: REGIONI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Assoutenti esprime profonda preoccupazione per l'attacco cibernetico subito da Synlab che ha portato alla pubblicazioni di molti terabyte di dati sensibili di pazienti ed invita quindi l’azienda ad...

17/05/2024

Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, intervistato da Sanità33, fa il punto sulle terapie per il mieloma multiplo e sui nuovi vuoti...

17/05/2024

Nel costante processo di evoluzione del settore sanitario italiano, un nuovo capitolo si è aperto con la sigla di un accordo di collaborazione con l’obiettivo di approfondire e promuovere scenari...

17/05/2024

Il test di Medicina del 28 maggio è vicino: sarà un concorsone in presenza nelle sedi universitarie come ai vecchi tempi. La convocazione è prevista per le ore 8.30 ma si parte alle 13. E saranno...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top