Login con

biotech

08 Gennaio 2024

Malattie epatiche, Boehringer Ingelheim annuncia partnership con biotech cinese

Boehringer Ingelheim ha annunciato un accordo di collaborazione multitarget con la biotech cinese Suzhou Ribo Life Science e la sua unità svedese Ribocure Pharmaceuticals per sviluppare trattamenti a base di siRNA


Boehringer Ingelheim ha recentemente siglato un accordo innovativo di collaborazione multitarget con la biotech cinese Suzhou Ribo Life Science e la sua divisione svedese Ribocure Pharmaceuticals. L'obiettivo condiviso è lo sviluppo di terapie basate su siRNA per la steatoepatite non alcolica (NASH) o correlata a disfunzioni metaboliche.
Mentre i dettagli specifici sugli obiettivi dell'accordo e la suddivisione finanziaria rimangono riservati, le aziende hanno sottolineato che il valore complessivo potrebbe superare i 2 miliardi di dollari, comprendendo anticipi, royalties e milestone cliniche, normative e commerciali.

La NASH rappresenta una forma di malattia del fegato grassa non alcolica, caratterizzata da infiammazione e danni alle cellule epatiche, spesso legati all'accumulo di grasso nel fegato. A differenza del fegato grasso semplice, la NASH può progredire verso condizioni più gravi come cirrosi e cancro al fegato. Il settore ha affrontato notevoli sfide nello sviluppo di trattamenti efficaci per la NASH, con numerosi insuccessi di rilievo. Tuttavia, rimane una pipeline costante di candidati in esplorazione.

Søren Tullin, vicepresidente senior e responsabile globale della ricerca sulle malattie cardiometaboliche presso Boehringer Ingelheim, ha dichiarato che questa partnership con Ribo si allinea con gli sforzi dell'azienda per affrontare la complessità interconnessa delle malattie cardiovascolari, renali e metaboliche (CRM). L'obiettivo dichiarato è sviluppare nuovi farmaci innovativi per migliorare in modo olistico la salute dei pazienti.

Boehringer Ingelheim avrà ora accesso alla piattaforma proprietaria RIBO-GalSTAR di Ribo, che facilita lo sviluppo e la somministrazione di terapie basate su siRNA mirate specificamente ai geni delle cellule epatiche. RIBO-GalSTAR incorpora una componente di N-acetilgalattosamina nel trattamento con siRNA, agevolando l'ingresso dell'agente terapeutico nelle cellule epatiche e consentendo un arricchimento altamente specifico e duraturo del siRNA negli epatociti.
Questo accordo con Ribo segue un'altra collaborazione pluriennale firmata più di sei anni fa con Dicerna Pharmaceuticals, anch'essa focalizzata sulla NASH e l'interferenza dell'RNA. Altri partenariati nel campo della NASH includono una collaborazione con MiNA Therapeutics per lo sviluppo di terapie basate su piccoli RNA attivanti.

Oltre alla NASH, la pipeline cardiometabolica di Boehringer Ingelheim si estende alla gestione dell'obesità. Nel 2023, l'azienda ha annunciato tre studi di Fase III per il survodutide, un agonista duale del recettore del glucagone/GLP-1, valutando il suo potenziale di perdita di peso. Gli studi avanzati seguono dati promettenti di Fase II, evidenziando una riduzione del peso del 19% dopo 46 settimane di trattamento. Boehringer Ingelheim continua a investire nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni innovative per le malattie cardiovascolari, renali e metaboliche, ancorate anche al successo della famiglia di prodotti empagliflozin per il diabete di tipo 2. Nella relazione semestrale del 2023, l'azienda ha riportato un fatturato di oltre 3,8 miliardi di dollari generato da questa linea di prodotti, sviluppata in collaborazione con Eli Lilly.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/03/2024

Per i pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule di stadio III non operabile e con mutazione del gene Egfr, arriva una nuova opportunità terapeutica: la...

01/03/2024

Per riconoscere e rispondere ai bisogni di 10 milioni di persone in Italia che soffrono di dolore cronico è necessario tracciare un percorso per un salto ...

01/03/2024

Novo Nordisk Italia per cambiare il futuro dell'obesità lancia la campagna social 'Together for Health', con l’obiettivo di...

01/03/2024

L'aumento dell'attività fisica e l'adozione di un’alimentazione equilibrata e corretta sono aspetti chiave per la prevenzione dell’obesità. Ecco perché, in...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top