Login con

Pharma

24 Maggio 2023

Editing genetico, Revvity annuncia accordo di licenza con AstraZeneca per tecnologia di nuova generazione

Revvity ha annunciato un nuovo accordo di collaborazione con AstraZeneca per la tecnologia alla base del suo sistema di base-editing Pin-point™, una piattaforma di editing genetico modulare di nuova generazione con un solido protocollo di sicurezza


Revvity ha annunciato un nuovo accordo di collaborazione con AstraZeneca per la tecnologia alla base del suo sistema di base-editing Pin-point™, una piattaforma di editing genetico modulare di nuova generazione con un solido protocollo di sicurezza.

Il sistema Pin-point e la tecnologia di base-editing su cui si basa sono progettati per consentire un editing singolo e multiplo (multi-gene) altamente efficiente e preciso, senza impatti indesiderati sulla vitalità o sulla funzionalità delle cellule. Rispetto alle tecnologie CRISPR tradizionali, che creano rotture a doppio filamento nel DNA, questo nuovo sistema di editing utilizza un enzima Cas modificato che agisce solo su un filamento del DNA. Ciò consente un approccio più controllato all'interruzione del gene e alla correzione delle singole basi.

Alan Fletcher, Senior Vice President, Life Sciences di Revvity, ha dichiarato: "Il nostro obiettivo primario per la piattaforma Pin-point è quello di traslare la tecnologia dalla ricerca preclinica alla clinica e, in sintesi, di avere un impatto sulla vita dei pazienti. In quest'ottica, siamo lieti di annunciare questo accordo non esclusivo con AstraZeneca per supportare il loro sviluppo di terapie cellulari per il trattamento del cancro e delle malattie immuno-mediate".
Il sistema di base-editing Pin-point fa parte del portafoglio di Revvity per la terapia cellulare e genica che comprende la modulazione e la modifica dei geni, l'analisi delle cellule, i test immunologici e lo sviluppo e la produzione di vettori AAV e lentivirali ottimizzati per migliorare la specificità, l'efficacia e la sicurezza delle terapie cellulari e geniche. Le soluzioni spaziano dai saggi di genomica funzionale, alla progettazione del payload, al QA/QC e all'ottimizzazione dei vettori fino alla personalizzazione, all'automazione e allo sviluppo dei processi per aiutare i clienti a raggiungere i loro obiettivi di ricerca, sviluppo e produzione di terapie cellulari e geniche.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

21/02/2024

Condividere conoscenze e strategie innovative per alzare sempre di più l’asticella nel Settore Sanitario Italiano. Con questa ambizione nasce il progetto "Grandi...

21/02/2024

'Per quanto riguarda la dengue, la situazione è sotto controllo. Siamo allertati, stiamo facendo tutto ciò che necessario, però per il momento siamo tranquilli"....

21/02/2024

Astrazeneca balza in borsa, facendo registrare un importante aumento del valore delle sue azioni nel mercato londinese, che guadagna più del 3,5%. L’aumento del...

21/02/2024

Alvotech, ha annunciato pochi giorni fa una serie di accordi con il colosso farmaceutico Johnson & Johnson per il lancio entro l'anno di una versione biosimilare...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top