Login con

Medicina

27 Aprile 2023

Samsung Bioepis presenta nuovo biosimilare per la degenerazione maculare legata all'età

Alla riunione annuale dell'Association for Research in Vision and Ophthalmology (ARVO), che è tenuta dal 23 al 27 aprile a New Orleans, Louisiana, Samsung Bioepis ha presentato i nuovi dati su SB15, un biosimilare del trattamento originale Eylea


Alla riunione annuale dell'Association for Research in Vision and Ophthalmology (ARVO), che è tenuta dal 23 al 27 aprile a New Orleans, Louisiana, Samsung Bioepis ha presentato i nuovi dati su SB15, un biosimilare del trattamento originale Eylea (aflibercept). Questo biosimilare ha l'obiettivo di fornire un'alternativa più economica, ma altrettanto efficace, al farmaco di riferimento per la degenerazione maculare correlata all'età, una malattia che colpisce la zona centrale della retina (detta macula) situata nella parte posteriore dell’occhio.

Durante la riunione, i ricercatori hanno presentato i risultati finali di uno studio di fase 3, durato 56 settimane, di SB15 confrontato con aflibercept di riferimento. I parametri dell’analisi sono in termini di efficacia, sicurezza, immunogenicità e farmacocinetica. Inoltre, sono stati presentati nuovi dati analitici sulla somiglianza tra SB15 e il prodotto di riferimento in termini di proprietà strutturali, fisico-chimiche e funzioni biologiche.

Questo studio ha origine da un accordo commerciale esclusivo del 2019 tra Samsung Bioepis e Biogen per due candidati biosimilari in oftalmologia, SB11/BYOOVIZ™ (ranibizumab) e SB15 (aflibercept), trattamenti da lanciare nei principali mercati mondiali. L'approvazione di SB15, insieme a BYOOVIZ™, rafforzerà l'offerta dei due produttori con due delle terapie anti-VEGF più prescritte al mondo, ampliando le opzioni per i pazienti e i prescrittori e contribuendo alla sostenibilità del sistema sanitario.

Samsung Bioepis è una società biofarmaceutica fondata nel 2012 che si propone di diventare la principale società biofarmaceutica del mondo. L'azienda continua ad avanzare con un ampio portafoglio di candidati biosimilari che coprono una vasta gamma di aree terapeutiche, tra cui l'immunologia, l'oncologia, l'oftalmologia, l'ematologia e l'endocrinologia.

Cristoforo Zervos

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Assoutenti esprime profonda preoccupazione per l'attacco cibernetico subito da Synlab che ha portato alla pubblicazioni di molti terabyte di dati sensibili di pazienti ed invita quindi l’azienda ad...

17/05/2024

Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, intervistato da Sanità33, fa il punto sulle terapie per il mieloma multiplo e sui nuovi vuoti...

17/05/2024

Nel costante processo di evoluzione del settore sanitario italiano, un nuovo capitolo si è aperto con la sigla di un accordo di collaborazione con l’obiettivo di approfondire e promuovere scenari...

17/05/2024

Il test di Medicina del 28 maggio è vicino: sarà un concorsone in presenza nelle sedi universitarie come ai vecchi tempi. La convocazione è prevista per le ore 8.30 ma si parte alle 13. E saranno...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top