Login con

Ricerca

28 Luglio 2023

Ricerca, il Mimit approva tre accordi in settore biomedico-farmaceutico

Il ministro Adolfo Urso, ha approvato la stipula di tre accordi per l'innovazione nel campo della ricerca e del settore biomedico-farmaceutico, riguardanti la produzione di nuovi vaccini e farmaci per il dolore dei pazienti oncologici, la realizzazione di una piattaforma per la diagnosi e la terapia di pazienti affetti da patologie cronico-degenerative e la realizzazione di dispositivi medici


Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha approvato la stipula di tre accordi per l'innovazione nel campo della ricerca e del settore biomedico-farmaceutico, riguardanti la produzione di nuovi vaccini e farmaci per il dolore dei pazienti oncologici, la realizzazione di una piattaforma per la diagnosi e la terapia di pazienti affetti da patologie cronico-degenerative e la realizzazione di dispositivi medici e integratori alimentari per la prevenzione delle malattie degenerative oculari. Gli investimenti complessivi sono circa 23 milioni di euro e coinvolgeranno Campania, Emilia-Romagna, Toscana, Marche. Lo riferisce il Mimit in un comunicato.
Il primo progetto, 'Molecolar Interaction Studies Through Artificial Intelligence' - si legge nella nota - ha come obiettivo la ricerca scientifica in campo biofarmaceutico e la realizzazione di vaccini e farmaci basati su molecole fotoattivabili più efficaci. Presentato dalla società di consulenza Imola Informatica in collaborazione con Achilles Vaccines e Dipartimento Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell'Università di Siena, sarà realizzato nelle città di Imola e Siena e prevede un investimento complessivo di 6.575.000 euro per il quale il ministero delle Imprese e del Made in Italy mette a disposizione oltre 1.300.000 euro di finanziamenti.
Il secondo progetto, 'Innovative Platform for Translational Research', presentato dall'Istituto neurologico mediterraneo Neuromed di Pozzilli (Isernia), in collaborazione con Università degli Studi di Salerno, Università degli Studi della Campania 'Luigi Vanvitelli', Consiglio nazionale delle ricerche, Bollino It e Bollino Spa, riguarda in particolare la realizzazione di una piattaforma innovativa basata sull'integrazione di dati di imaging digitale preclinico, dati di biochimica e immunoistochimica e dati clinici e strumentali di pazienti affetti da patologie cronico-degenerative per ricerche nel campo della medicina traslazionale che consentiranno di delineare un percorso diagnostico-terapeutico del paziente più efficace e personalizzato. Gli investimenti, per oltre 10.750.000 euro, interesseranno le città di Caserta, Napoli e Fisciano (Salerno). Il Mimit mette a disposizione circa 4.123.000 nella forma di contributo alla spesa.
Il terzo progetto, presentato dal laboratorio Tecno-Bios in collaborazione con CE.M.O.N, FB Vision, Villa Julie e Università del Sannio, punta a sviluppare dispositivi oftalmici e formulazioni nutraceutiche per la prevenzione e il trattamento di patologie degenerative dell'occhio, come ad esempio il glaucoma. L'investimento complessivo è di oltre 5.626.000 euro per il quale il ministero delle Imprese e del Made in Italy mette a disposizione circa 2.160.000 euro di finanziamenti agevolativi. Gli accordi saranno gestiti da Mediocredito Centrale per conto del ministero.

TAG: FARMACEUTICA, INVESTIMENTI, MIMIT

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top