Login con

sanità

19 Aprile 2023

Salute in UE, divario tra aree urbane e rurali per gli over 65. I dati Eurostat

Secondo nuovi dati pubblicati da Eurostat le caratteristiche sociali ed ambientali delle aree urbane sembrano svolgere un ruolo importante nella determinazione dello stato di salute della popolazione. Nel 2021 nell'Unione Europea il 43% delle persone di età superiore ai 65 anni che vivono in città ha dichiarato di avere uno stato di salute buono o molto buono


Secondo nuovi dati pubblicati da Eurostat le caratteristiche sociali ed ambientali delle aree urbane sembrano svolgere un ruolo importante nella determinazione dello stato di salute della popolazione.

Nel 2021 nell'Unione Europea il 43% delle persone di età superiore ai 65 anni che vivono in città ha dichiarato di avere uno stato di salute buono o molto buono, il 2% più alto rispetto alla media nazionale di tutte le persone di questa fascia d'età (41%). Sempre nella stessa fascia (oltre 65 anni), otto paesi dell'UE hanno riportato percentuali superiori al 50% di persone che vivono in città con uno stato di salute buono o molto buono. Le proporzioni più elevate sono state registrate in Irlanda (66%), Svezia (64%) e Belgio (60%). Invece, le proporzioni più basse sono state registrate in Lituania (11%), Lettonia (15%) e Portogallo (21%). L’Italia si trova a metà strada, circa il 44%. Tra i paesi dell'UE, la differenza più ampia nella proporzione di over 65 che vivono in città e che riportano uno stato di salute buono o molto buono rispetto alla media nazionale è stata registrata in Slovenia (+7 punti percentuali rispetto alla media nazionale), seguita da Bulgaria e Croazia (+5 punti percentuali).

Al contrario, la differenza è stata più bassa in Lussemburgo (-2%), Paesi Bassi e Francia (-1%). In questi paesi, la proporzione di persone con età superiore ai 65 anni che riportano uno stato di salute buono o molto buono è stata inferiore nelle città rispetto al livello nazionale. Per approfondire l’argomento esistono pubblicazioni denominate Rural Europe e Urban Europe. Questi documenti presentano statistiche subnazionali con diverse tipologie territoriali utilizzando visualizzazioni intuitive, presentazioni innovative dei dati e sintesi.

https://ec.europa.eu/eurostat/databrowser/view/HLTH_SILC_18__custom_5160584/bookmark/table?lang=en&bookmarkId=774a8c4c-3dfc-43df-b224-59178159d29e
https://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php?title=Rural_Europe&stable=1
https://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php?title=Urban_Europe&stable=1

Cristoforo Zervos

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/04/2024

Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi), interviene alla tavola rotonda "L'evoluzione della farmacia e del farmacista tra nuovi servizi e...

22/04/2024

In Italia si registrano infatti oltre 31mila casi l'anno di neoplasie con mutazioni geniche, ovvero tumori che presentano particolari mutazioni di geni, e questo apre le porte ad una medicina di...

22/04/2024

Premiate a Roma da Farmindustria le 8 scuole che hanno partecipato al progetto Alternanza scuola lavoro nel settore farmaceutico. Un premio di 1.000 euro ciascuno che gli istituti dovranno...

22/04/2024

"Oggi celebriamo 90 anni di traguardi ma guardiamo alle nuove sfide che abbiamo davanti e che insieme sapremo affrontare per raggiungere altri importanti risultati". Lo ha sottolineato...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top