Login con

Dispositivi medici

04 Dicembre 2023

Meeting RSNA, il punto di Ge HealthCare sulle innovazioni tecnologiche. Focus su AI

In occasione del meeting annuale della Radiological Society of North America (RSNA) 2023, che si è svolto dal 26 al 30 novembre a Chicago, GE HealthCare ha presentato più di 40 innovazioni nella diagnostica per immagini, ultrasuoni e soluzioni digitali


In occasione del meeting annuale della Radiological Society of North America (RSNA) 2023, che si è svolto dal 26 al 30 novembre a Chicago, GE HealthCare ha presentato più di 40 innovazioni nella diagnostica per immagini, ultrasuoni e soluzioni digitali. Lo fa sapere l’azienda in una nota sottolineando come le innovazioni includano tecnologie e soluzioni progettate per integrarsi nei percorsi clinici in oncologia, cardiologia e neurologia. Sfruttando le tecnologie e i sistemi diagnostici integrati, i medici possono offrire così un approccio più preciso e personalizzato, incentrato sulle persone lungo tutto il percorso di cura. L’impegno dell’azienda è mirato in particolare all’utilizzo di tecnologie che sfruttano AI e deep learning, per snellire ed efficientare i flussi di lavoro, ambito nel quale GE HealthCare può vantare il maggior numero di autorizzazioni AI da parte di Fda, in tutto 58, dei dispositivi medici abilitati all'IA.

“In GE HealthCare lavoriamo per supportare al meglio il personale sanitario, affinché possa offrire cure più precise e migliorare l’outcome dei pazienti” afferma Antonio Spera, Presidente e CEO di GE HealthCare Italia. “Le novità presentate a Chicago sono moltissime e riguardano l’imaging, ultrasound e il campo digitale: proponiamo soluzioni che sfruttano sempre di più l’AI che permettono di efficientare i processi diminuendo i tempi degli esami pur garantendo immagini e qualità sempre maggiori. Siamo impegnati per favorire una medicina di precisione e predittiva, per questo abbiamo implementato piattaforme di raccolta dati per integrarli e confrontarli e poter offrire così ai pazienti la cura migliore risparmiando tempo e risorse””.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

29/02/2024

UCB Pharma ha deciso di supportare l’iniziativa “ColorUp4RARE”, ideata da EURORDIS – Malattie Rare Europa, Associazione europea che ha istituito questa...

29/02/2024

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024, Sanofi lancia la sua campagna “La Ricerca più Preziosa” volta a dare il proprio contributo di...

29/02/2024

Il gruppo chimico-farmaceutico Zambon con sede a Bresso nel Milanese, attraverso la controllata elvetica Zambon Biotech, ha siglato con la statunitense Amneal...

29/02/2024

L’Emilia-Romagna è stata considerata fino ad oggi una tra le regioni italiane all’avanguardia nel campo della terapia con radioligandi (RLT), che rappresenta...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top