Login con

Malattie rare

08 Novembre 2023

Malattie rare, “Ti porto al centro” nuovo servizio per aiutare i pazienti Sma

Con l'obiettivo di facilitare l'accesso alla terapia e agevolare gli spostamenti dal domicilio al luogo di cura che nasce 'Ti porto al Centro', il nuovo servizio offerto da Biogen Italia per fornire un trasporto su scala nazionale e 'non lasciare indietro' le persone con Sma che hanno difficoltà logistiche e sono quindi ostacolate nel loro percorso di trattamento presso i centri di cura


Lontananza fisica o presenza di barriere architettoniche nei luoghi di residenza complicano gli spostamenti per le persone con Atrofia muscolare spinale (Sma). In alcuni casi, diventano complessi e onerosi i viaggi per raggiungere il proprio centro Sma. È proprio con l'obiettivo di facilitare l'accesso alla terapia e agevolare gli spostamenti dal domicilio al luogo di cura che nasce 'Ti porto al Centro', il nuovo servizio offerto da Biogen Italia per fornire un trasporto su scala nazionale e 'non lasciare indietro' le persone con Sma che hanno difficoltà logistiche e sono quindi ostacolate nel loro percorso di trattamento presso i centri di cura.

La Sma - spiega una nota - è una malattia neuromuscolare di origine genetica che, negli ultimi anni, è stata oggetto di una vera e propria rivoluzione scientifica che ha aperto a nuove possibilità di trattamento multidisciplinare e a un significativo miglioramento dell'aspettativa e della qualità di vita di queste persone. Multidisciplinarietà, aderenza terapeutica e continuità nel rapporto con il Centro di riferimento sono elementi fondamentali per il successo del percorso di cura e per la presa in carico a 360 gradi di chi ha una diagnosi di Sma. Tuttavia, questi progressi, in diversi casi, sono di difficile accesso. Con il programma 'Ti porto al Centro', i pazienti hanno a disposizione diverse tipologie di supporto logistico - dai veicoli attrezzati per il trasporto di carrozzine fino al servizio di accompagnamento con personale specializzato - per effettuare la terapia e poi tornare al proprio domicilio. L'attivazione del servizio è valutata dallo specialista del Centro di riferimento, in base alle esigenze specifiche dei singoli pazienti e all'aderenza ad alcuni requisiti.

''Il servizio 'Ti porto al Centro' - spiega Matteo Papi, direttore medico di Biogen Italia - si inserisce nel più ampio impegno di Biogen per rispondere a 360° ai bisogni delle persone con Sma, andando oltre la ricerca e il lavoro sul fronte scientifico, per affrontare anche aspetti pratici e fattori che impattano sull'equità di accesso e la qualità del percorso di cura. Con questo servizio - continua - vogliamo offrire un aiuto pratico alle persone con Sma e alle loro famiglie e contribuire così a migliorare l'aderenza terapeutica, favorendo una presa in carico che viaggi alla stessa velocità in tutta Italia. La nostra finalità, infatti, è di non lasciare indietro le persone e le famiglie più in difficoltà, che vivono lontano da un Centro o che affrontano problemi socioeconomici aggravati dalle necessità imposte dalla gestione dalla malattia. Siamo convinti - conclude - che solo agevolando e sviluppando la continuità nel rapporto con i Centri di riferimento la gestione della Sma possa migliorare in modo capillare, in linea con gli obiettivi nazionali di sviluppo di una sanità di prossimità.''

TAG: AZIENDE, SMA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top