Login con

elezioni

21 Settembre 2022

Elezioni, l’appello degli ingegneri clinici Aiic. Ecco i tre punti essenziali per la sanità del futuro

L'Associazione Italiana Ingegneri Clinici (Aiic), anche in vista delle prossime elezioni politiche, vuole mandare un forte messaggio a tutte le forze e candidati in gioco per gestire e implementare il futuro della sanità e del Sistema Sanitario Nazionale


L'Associazione Italiana Ingegneri Clinici (Aiic), anche in vista delle prossime elezioni politiche, vuole mandare un forte messaggio a tutte le forze e candidati in gioco per gestire e implementare il futuro della sanità e del Sistema Sanitario Nazionale (Ssn).

Il messaggio Aiic per un rinnovamento effettivo del Ssn si concentra in tre punti essenziali:

1 – INVESTIMENTI EFFICACI DEI FONDI PNRR
La sanità è a un bivio: le risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) offrono una possibilità notevole di rilancio. Di fronte a questo bivio – da un lato il rilancio, dall'altro la stagnazione - occorrono scelte politiche coraggiose. La prima di queste è il coinvolgimento chiaro e determinato delle professionalità e delle competenze nello sviluppo di un Ssn rinnovato, capace di rispondere ai nuovi bisogni di salute ed ai nuovi modelli organizzativi che sappiano attuare in modo nuovo e preciso il diritto alla salute definito dall'art.32 della Costituzione.

2 – STANDARDIZZAZIONE STRATEGICA DEI PROCESSI
Per rinnovare il Ssn, la sanità italiana deve prendere una direzione chiara e pragmatica: avviare una governance della sanità in cui ospedale e territorio, risorse professionali e tecnologiche, siano gestite in modo uniforme e standardizzato su tutto il territorio nazionale, con il coinvolgimento delle professionalità e delle competenze più appropriate e opportune. Un approccio multiprofessionale nel quale ciascuno concorra alla creazione di valore.

3 GOVERNO DELLE TECNOLOGIE IN SANITA’
In questa impostazione, è necessario che le risorse tecnologie siano governate da chi ne conosce caratteristiche, performance, livelli di sicurezza, possibilità di connessione e condivisione dei dati nonché delle ricadute all'interno del Ssn, tenuto conto della sempre maggior diffusione delle stesse tecnologie sul territorio ed al domicilio dei pazienti. Oltre a tale gestione delle tecnologie gli ingegneri clinici potranno farsi carico della proposta di strumenti di governo da realizzare ex novo o per lo sviluppo ed estensione di quelli già esistenti.

L’associazione lancia questo appello professionale e strategico a tutte le forze in gioco, nella fiducia che sarà poi preso in serio esame da chi avrà la responsabilità delle scelte decisive per l'immediato: “Siamo certi che questi tre semplici messaggi possano essere rapidamente condivisi da tutte le forze politiche, affinché diventino piattaforma di lavoro trasversale del prossimo Parlamento italiano” concludono gli autori del testo.

TAG: CANDIDATI, ELEZIONI, GOVERNO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/04/2024

Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi), interviene alla tavola rotonda "L'evoluzione della farmacia e del farmacista tra nuovi servizi e...

22/04/2024

In Italia si registrano infatti oltre 31mila casi l'anno di neoplasie con mutazioni geniche, ovvero tumori che presentano particolari mutazioni di geni, e questo apre le porte ad una medicina di...

22/04/2024

Premiate a Roma da Farmindustria le 8 scuole che hanno partecipato al progetto Alternanza scuola lavoro nel settore farmaceutico. Un premio di 1.000 euro ciascuno che gli istituti dovranno...

22/04/2024

"Oggi celebriamo 90 anni di traguardi ma guardiamo alle nuove sfide che abbiamo davanti e che insieme sapremo affrontare per raggiungere altri importanti risultati". Lo ha sottolineato...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top