Login con

sanità

15 Maggio 2023

Intelligenza artificiale, monitoraggio Parkinson e nuova Tac, i premi Aiic

“È stato il Convegno delle eccellenze nell’intero comparto sanità e questi premi ne sono la conferma, perché dimostrano che anche il mondo industriale è protagonista consapevole del potenziamento del sistema delle cure”: con queste parole Lorenzo Leogrande (presidente dell’evento e past-president AIIC) ha introdotto, all’interno del XXIII Convegno Nazionale AIIC


“È stato il Convegno delle eccellenze nell’intero comparto sanità e questi premi ne sono la conferma, perché dimostrano che anche il mondo industriale è protagonista consapevole del potenziamento del sistema delle cure”: con queste parole Lorenzo Leogrande (presidente dell’evento e past-president AIIC) ha introdotto, all’interno del XXIII Convegno Nazionale AIIC, appena concluso a Firenze, la consegna del Premio Innovazione, un nuovo contest che gli ingegneri clinici italiani hanno lanciato per identificare le proposte più innovative, già disponibili ed efficaci sviluppate da parte di aziende produttrici e rivenditori di tecnologie elettromedicali e medical device.

I partecipanti alla selezione sono stati oltre 70, suddivisi in tre categorie valutate da una giuria composta dagli stessi ingegneri clinici, che sono i professionisti che proprio queste “innovazioni tecnologiche” si trovano a dover testare, implementare e gestire. “Abbiamo realizzato una selezione accurata dei prodotti presentati”, ha proseguito Leogrande, “un lavoro che soprattutto ci ha permesso di confrontarci all’interno della professione, ponendo a confronto il nostro vissuto professionale e facendo così emergere i cambiamenti autenticamente realizzati grazie alle tecnologie presentate e gli esiti per i pazienti ed i clinici, il tutto alla luce anche del valore di sostenibilità degli stessi prodotti”.

Ed ecco quindi i vincitori del Premio Innovazione AIIC 2023: per la categoria Sanità digitale è stato premiato il progetto di Riconoscimento automatico della malattia basato sull’intelligenza artificiale e coordinamento intelligente delle cure, presentato da Viz.ai Netherlands. Si tratta di una piattaforma intelligente di coordinamento delle cure basata sull’intelligenza artificiale, che utilizza algoritmi avanzati per il rilevamento automatico delle patologie.

Il premio per la categoria Supporto e Processo è stato assegnato a Biomedical Lab (azienda di Potenza, fondata nel 2018) per il suo dispositivo medico indossabile PD-Watch utilizzato per la diagnosi e il monitoraggio della malattia di Parkinson (la sigla PD sta proprio per Parkinson disease). Per la categoria Diagnostica terapeutica-riabilitativa è stato selezionato il progetto Nuova frontiera in tomografia assiale computerizzata: Naeotom alpha di Siemens Healthineers, un sistema di tomografia computerizzata che offre una maggiore (rispetto al passato) precisione e risoluzione delle immagini e una riduzione della dose di radiazioni per i pazienti.

“AIIC è una comunità di professionisti ormai diventata riferimento di un intero settore – ha affermato il presidente del Convegno – siamo molto contenti ed orgogliosi del lavoro fatto finora. Il nostro impegno è quello di continuare a promuovere il rinnovamento in campo biomedico, anche organizzando nei prossimi convegni un Premio già così importante e significativo per un ambito così evoluto e ricco di innovazione e ricerca”. Ha poi concluso Leogrande: “AIIC guarda già alla prossima edizione del Premio Innovazione con l’intento di ampliare la platea e il numero di realtà coinvolte che contribuiscono attivamente ed in modo innovativo alla cura dei pazienti e alla sostenibilità del sistema sanitario”.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/04/2024

Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi), interviene alla tavola rotonda "L'evoluzione della farmacia e del farmacista tra nuovi servizi e...

22/04/2024

In Italia si registrano infatti oltre 31mila casi l'anno di neoplasie con mutazioni geniche, ovvero tumori che presentano particolari mutazioni di geni, e questo apre le porte ad una medicina di...

22/04/2024

Premiate a Roma da Farmindustria le 8 scuole che hanno partecipato al progetto Alternanza scuola lavoro nel settore farmaceutico. Un premio di 1.000 euro ciascuno che gli istituti dovranno...

22/04/2024

"Oggi celebriamo 90 anni di traguardi ma guardiamo alle nuove sfide che abbiamo davanti e che insieme sapremo affrontare per raggiungere altri importanti risultati". Lo ha sottolineato...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top