Login con

Farmaci

28 Febbraio 2024

Sclerosi multipla recidivante, la Germania immette sul mercato ublituximab

La Germania è il primo paese europeo a immettere sul mercato ublituximab, farmaco indicato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante (RSM) con malattia attiva, al quale seguiranno altri lanci in tutta Europa


Sclerosi multipla recidivante, la Germania immette sul mercato ublituximab

La Germania è il primo paese europeo a immettere sul mercato ublituximab, farmaco indicato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante (RSM) con malattia attiva, al quale seguiranno altri lanci in tutta Europa. Si tratta di una terapia con deplezione delle sole cellule B che viene somministrata in un'infusione di 1 ora (Il 95% di tutte le infusioni di ublituximab di 1 ora è stato completato in 1 ora), due volte l'anno (dopo la dose di induzione, l'infusione al giorno 1 è di 150 mg nell'arco di 4 ore; l'infusione al giorno 15 è di 450 mg nell'arco di 1 ora; le infusioni successive sono 450 mg per 1 ora, due volte l'anno. La durata dell'infusione può richiedere più tempo se l'infusione viene interrotta o rallentata).

Ublituximab è un nuovo anticorpo monoclonale che ha come bersaglio un epitopo unico sulle cellule B che esprimono CD20. Il targeting del CD20 mediante anticorpi monoclonali ha dimostrato di essere un importante approccio terapeutico per la gestione delle malattie autoimmuni, come la RSM.

La Germania, come accennato, è il primo paese in Europa a vedere il lancio di ublituximab. Ciò fa seguito all'accordo di Neuraxpharm - azienda farmaceutica specializzata leader in Europa focalizzata sul trattamento dei disturbi del sistema nervoso centrale (SNC), - con TG Therapeutics, annunciato nell'agosto 2023, per commercializzare ublituximab al di fuori degli Stati Uniti (USA), del Canada e del Messico ed escludendo alcuni paesi asiatici che sono stati precedentemente partner. Rafforzando la posizione di Neuraxpharm come azienda innovativa specializzata in disturbi del sistema nervoso centrale, Il lancio di oggi è il primo passo nei piani dell’azienda per rendere questo prodotto disponibile ai pazienti di tutta Europa e oltre nei prossimi anni.

Jörg-Thomas Dierks, Chief Executive Officer di Neuraxpharm, ha dichiarato: «Il lancio di oggi è un passo avanti significativo per le persone affette da RSM. Il lancio segna un'importante pietra miliare per Neuraxpharm e rafforza la nostra strategia di portare trattamenti innovativi ai nostri pazienti con patologie del sistema nervoso centrale. Ci impegniamo a rendere disponibile il farmaco per il maggior numero possibile di pazienti attraverso la nostra consolidata rete di esperti di neurologia».

TAG: SCLEROSI MULTIPLA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/07/2024

Il glioblastoma è il tumore cerebrale più aggressivo con un tasso di sopravvivenza a lungo termine inferiore al 2%. Nonostante la ricerca, la prognosi rimane infausta, ma nuove prospettive possono...

19/07/2024

Passi in avanti nella lotta contro il tumore grazie al lavoro dei ricercatori dell'Irst di Meldola, nel forlivese. Una nuova tripletta di farmaci potrebbe cambiare lo standard di cura dei pazienti...

19/07/2024

Dai problemi legati agli aspetti sociali a quelli in ambito familiare, come il rapporto con i figli o la sessualità, fino agli aspetti correlati al mondo del lavoro e all’inserimento...

19/07/2024

Nella perdurante assenza di una legge che regoli la materia, i requisiti per l'accesso al suicidio assistito restano quelli stabiliti dalla sentenza n. 242 del 2019, compresa la dipendenza del...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top