Login con

Farmaci

12 Dicembre 2023

Farmaci, Ok Ue a nuovo agente di contrasto a base di gadolinio

L'approvazione concessa dalla Commissione europea fa seguito al parere positivo del Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea del farmaco Ema e della raccomandazione inviata dall'Ema alla Commissione europea


La Commissione europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio in Ue di  gadopiclenolo, nuovo agente di contrasto macrociclico a base di  gadolinio. Lo annuncia Bracco Imaging in una nota. L'approvazione concessa dalla Commissione europea fa seguito al parere positivo del Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea del farmaco Ema e della raccomandazione inviata dall'Ema alla Commissione europea.

Il gadopiclenolo è una soluzione iniettabile per via endovenosa  approvata per l'uso nell'ambito della risonanza magnetica (Rm) con  mezzo di contrasto in pazienti adulti e pediatrici a partire da 2 anni di età per migliorare l'identificazione e la valutazione di malattie  con alterazione della barriera emato-encefalica e/o vascolarizzazione  anormale nel cervello, midollo spinale e dei tessuti associati del  sistema nervoso centrale, nonché per identificazione a valutazione con Rm con mezzo di contrasto a carico di diversi organi corporei, quali  fegato, reni, pancreas, mammelle, polmoni, prostata e sistema  muscolo-scheletrico.

"Siamo entusiasti di annunciare questa innovazione che segna una pietra miliare nell'ottica di un potenziale miglioramento nella gestione dei pazienti - conclude Fulvio Renoldi Bracco, Amministratore delegato di Bracco Imaging Spa - Una novità questa che può quindi andare a vantaggio degli operatori sanitari ma anche e soprattutto dei pazienti con condizioni acute o croniche che si sottopongono ad esami di risonanza magnetica. Grazie al gadopiclenolo sarà possibile non solo ridurre il numero di risultati inaccurati o non conclusivi di procedure di risonanza magnetica, ma anche contribuire a indirizzare migliorare i piani di cura sulla base delle esigenze dei singoli pazienti''.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top