Login con

Medicina

07 Novembre 2023

Epatite D, Diasorin e Gilead al lavoro su primo test automatizzato

L'italiana Diasorin e l'americana Gilead Sciences alleate per arrivare a "commercializzare nel mercato statunitense il primo test di laboratorio completamente automatizzato per l'Hdv", il virus che causa l'epatite delta o epatite D


Epatite D, Diasorin e Gilead al lavoro su primo test automatizzato

L'italiana Diasorin e l'americana Gilead Sciences alleate per arrivare a "commercializzare nel mercato statunitense il primo test di laboratorio completamente automatizzato per l'Hdv", il virus che causa l'epatite delta o epatite D, "finalizzato a una diagnosi rapida e accurata di questa infezione, considerata la forma più severa di epatite virale". Lo annuncia Diasorin spiegando che il test, "identificato come 'Breakthrough Device' dalla Food and Drug Administration", l'Agenzia americana del farmaco Fda, "aiuterà nella diagnosi di epatite delta nei soggetti a rischio di infezione affetti dal virus dell'epatite B (Hbv) acuta e cronica". Il test immunodiagnostico automatizzato per l'epatite D, eseguito sull'analizzatore Liaison XL, "è atteso negli Usa nel 2024 a seguito dell'ottenimento dell'autorizzazione regolatoria da parte della Fda".

"L'epatite D è una forma di malattia epatica progressiva e altamente fatale - afferma Robert Gish, direttore medico della Hepatitis B Foundation e della Asian Pacific Health Foundation - L'accesso incompleto a soluzioni diagnostiche per identificare l'Hdv rendono oggi l'infezione sotto-diagnosticata sia nel mercato statunitense che in quello mondiale. La diffusione di questa soluzione potrà contribuire ad accelerare la diagnosi e l'accesso alle cure per questa forma severa di malattia epatica".
Dichiara Carlo Rosa, Ceo di Diasorin: "Siamo orgogliosi di annunciare lo sviluppo di questa soluzione innovativa per la diagnosi dell'epatite virale delta, a conferma della continua capacità di Diasorin di accrescere la propria offerta di test di specialità. Confidiamo che il nostro nuovo test possa avere un ruolo rilevante in ambito clinico, contribuendo a contrastare le complicanze più gravi dell'epatite delta".

TAG: AZIENDE, EPATITE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

Johnson & Johnson ha voluto promuovere, insieme ai diversi interlocutori del sistema Salute della Regione Lazio, un’iniziativa finalizzata ad individuare proposte in ambito organizzativo e...

15/07/2024

È disponibile in Italia per le persone con diabete, a partire dai 2 anni di età, il sensore FreeStyle Libre 2 Plus. Il sistema, che dura 15 giorni annuncia in una nota Abbott permette, con...

15/07/2024

La Commissione Europea, tramite HERA l'Autorità per la risposta alle emergenze sanitarie, ha presentato alla Critical Medicines Alliance un rapporto tecnico che valuta le vulnerabilità della catena...

15/07/2024

Se interrogati sul futuro della sanità, i giovani italiani puntano i riflettori sul superamento delle differenze, a partire da quelle socioeconomiche ritenute da 7 su 10 ‘under 30’ come la causa...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top