Login con

Medicina

29 Giugno 2023

Respiro Impatto Zero, al via campagna di prevenzione sul tumore per la Generazione Z

Parlare di prevenzione oncologica e rischi legati al fumo, inserire queste tematiche nel contesto della sensibilità ambientale, valorizzare il ruolo dei giovani. Sono le premesse di Respiro Impatto Zero - Aria nuova nei polmoni della next generation, la prima campagna di prevenzione sul tumore del polmone veicolata attraverso Instagram, TikTok, YouTube e Facebook


Respiro Impatto Zero, al via campagna di prevenzione sul tumore per la Generazione Z

Parlare di prevenzione oncologica e rischi legati al fumo, inserire queste tematiche nel contesto della sensibilità ambientale, valorizzare il ruolo dei giovani come ambasciatori e amplificatori di messaggi orientati verso salute e sostenibilità. Sono le premesse di Respiro Impatto Zero - Aria nuova nei polmoni della next generation, la prima campagna di prevenzione sul tumore del polmone pensata per la Generazione Z, i nati tra il 1997 e il 2012, veicolata attraverso canali social – Instagram, TikTok, YouTube e Facebook – punto di riferimento per i giovanissimi anche per informarsi e fare ricerche.

L’iniziativa, promossa da MSD con il patrocinio di WALCE - Women Against Lung Cancer in Europe, fa leva sulla sensibilità green dei nativi digitali per informarli sul ruolo del fumo di sigaretta e dell’inquinamento nell’insorgenza di malattie oncologiche e in particolare del tumore del polmone.

Per incoraggiare la “Gen Z” a comportamenti sostenibili e salutari in tutti gli aspetti della vita quotidiana la campagna ha arruolato due ambassador d’eccezione: Pino Insegno, doppiatore e attore, e Martina Socrate, giovane content creator, protagonisti di Una coppia (in)sostenibile, una serie di sketch incentrati sui gap generazionali in termini di prevenzione e sostenibilità e sulla possibilità di superarli anche grazie alla capacità dei giovani di farsi ambasciatori di una nuova sensibilità.
Nella serie Pino Insegno e Martina Socrate sono coinvolti in una challenge che li costringe a una settimana di convivenza: dal confronto tra il “boomer” e la “tiktoker” sui temi riguardanti la sostenibilità, dal fumo allo stile di vita sano, dal surriscaldamento globale alla mobilità urbana, emerge la transizione generazionale verso comportamenti sempre più green, che aiutano il Pianeta e favoriscono la salute.
I video-sketch saranno diffusi sui principali canali social e resi disponibili sul sito web della campagna (www.tumoredelpolmone.it): una vera e propria piattaforma informativa, ricca di approfondimenti su prevenzione, stili di vita e scelte green.

«In Italia nel 2022 sono stati 43.900 i nuovi casi di tumore al polmone. Almeno l’80% rientrano in quei tumori definiti come “evitabili” poiché correlati alla dipendenza da fumo. Il fumo di sigaretta resta infatti il fattore di rischio principale, sebbene vi siano sicuramente altri fattori noti fra cui l’inquinamento ambientale, l’esposizione lavorativa a fattori cancerogeni e il radon – afferma Silvia Novello, Presidente WALCE, Professore Ordinario Oncologia Medica Università di Torino e Responsabile SSD Oncologia Polmonare AOU San Luigi Gonzaga – Molti fattori di rischio per i tumori sono parte di uno stile di vita scorretto e per questo è fondamentale intervenire prima che queste abitudini si radicano nella vita quotidiana dei ragazzi. Peraltro, i giovani sono anche grandi “messaggeri” e averli a bordo in iniziative e programmi di disseminazione è fondamentale per poter trasmettere informazioni con modalità e canali adeguati».

La connessione tra ambiente e salute, nell’ottica di un approccio One Health, è ribadita anche nel Piano Oncologico Nazionale 2023-2027, dove si prevede di perfezionare le politiche ambientali volte a rendere le città più sane, nonché di promuovere interventi per la prevenzione e riduzione delle esposizioni ambientali (indoor e outdoor) e antropiche dannose per la salute.

«La chiave di questa campagna è mettere a fuoco l’idea che ogni comportamento non sostenibile danneggia al tempo stesso la propria salute e il nostro pianeta, in coerenza con il nostro impegno, rivolto anche alla prevenzione e alla corretta informazione – afferma Nicoletta Luppi, Presidente e Amministratrice delegata di MSD Italia – Ogni giorno operiamo in modo responsabile per consentire un futuro sicuro, sostenibile e sano generando Valore a lungo termine per la nostra azienda e per la società. Partendo dai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile indicati dall’ONU, 8 sono quelli su cui sappiamo di avere un impatto maggiore e misurabile nel tempo e che perciò sono alla base della nostra ESG (Environmental, Social e Governance) Strategy. Di questi 8, sicuramente il 3°, rivolto ad “Assicurare la Salute e il benessere per tutti e per tutte le età”, è quello su cui puntiamo maggiormente, perché allineato con la nostra missione di salvare e migliorare la Vita delle Persone nel mondo».

TAG: PREVENZIONE, SOCIAL, SOCIAL MEDIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/07/2024

La lista dei nuovi medicinali contro l'obesità potrebbe presto allungarsi. Roche ha, infatti, annunciato i dati di uno studio di fase I su un nuovo farmaco orale, da assumere una volta al giorno,...

18/07/2024

Rigenerare il cuore dopo un infarto, stimolando la formazione di nuovo tessuto e nuovi vasi sanguigni attraverso un farmaco '2 in 1' a base di Rna, così da restituire piena funzionalità al nostro...

18/07/2024

Nell'ultima campagna di vaccinazione contro Covid-19, si è vaccinato solo il 10,2% degli over 60, con valori compresi tra il 19,2% della Toscana e l'1,8% della Sicilia. La campagna antinfluenzale...

18/07/2024

La telemedicina offre chiari vantaggi sia per i pazienti che per gli operatori sanitari. L’OMS/Europa pubblica lo “Strumento di sostegno per rafforzare la telemedicina” mira a sostenere i...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top