Login con

ospedali

23 Dicembre 2022

Immobiliare, Jll: 300 milioni investiti nel sanitario

Nei primi nove mesi dell'anno gli investimenti immobiliari 'capital markets' nel settore sanitario in Italia hanno registrato un totale di circa 300 milioni, di cui la metà relativi ad immobili destinati all'assistenza agli anziani, il resto all'attività ospedaliera. Lo afferma l'ultima ricerca 'Real Estate Healthcare 2022' di Jll


Nei primi nove mesi dell'anno gli investimenti immobiliari 'capital markets' nel settore sanitario in Italia hanno registrato un totale di circa 300 milioni, di cui la metà relativi ad immobili destinati all'assistenza agli anziani, il resto all'attività ospedaliera. Lo afferma l'ultima ricerca 'Real Estate Healthcare 2022' di Jll, secondo il quale si stima che in Europa gli investimenti immobiliari nel settore sanitario raggiungeranno i 10 miliardi entro la fine del 2022.

Secondo lo studio l'Italia è il primo Paese in Europa per quota di popolazione di età superiore ai 65 anni (24%), a cui seguono Grecia, Portogallo e Finlandia (che si attestano tutti al 23%). Entro il 2050, si stima che la percentuale di anziani in Italia si confermerà la più alta d'Europa.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

Il 26 marzo a Milano si è svolto l'evento “Brevetti e Segreti: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita” organizzato ITTBioMed di Edra e DLA Piper, con il supporto di Lendlease, MIND...

12/04/2024

L'invecchiamento è il principale fattore di rischio per l'insorgere del cancro. Non solo l'accumulo di mutazioni genetiche, ma anche il deterioramento del sistema immunitario e l’esposizione...

12/04/2024

In Italia il 60% degli over 65 è colpito da una malattia cronica e, tra queste, le malattie cardiometaboliche sono le più frequenti. Gestire e tenere sotto controllo queste patologie richiede...

12/04/2024

Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi, mentre ancora una volta è Trento la città più generosa d'Italia 

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top