Login con

Pharma

24 Gennaio 2023

I brand di maggiore valore al mondo, ecco la classifica. Per le aziende Pharma situazione stabile

Apple è ancora una volta il brand di maggior valore al mondo secondo la classifica Brand Finance Global 500. Un successo che secondo Brand Finance, dipende dalla capacità di continua messa a punto del posizionamento e dalla capacità di diversificare l’offerta per soddisfare le richieste dei clienti


Apple è ancora una volta il brand di maggior valore al mondo secondo la classifica Brand Finance Global 500. Un successo che secondo Brand Finance, dipende dalla capacità di continua messa a punto del posizionamento e dalla capacità di diversificare l’offerta per soddisfare le richieste dei clienti. Dietro Apple, si confermano Amazon e Google sul podio.
E il mondo del Pharma?  Il trend economico, per le aziende farmaceutiche leader del mercato mondiale, è in leggero calo ma nel complesso stabile. Secondo la Brand Finance Global 500, delle 10 aziende annoverate tra le top 500 del mondo, Johnson & Johnson, Philips and Roche, continuano ad essere in cima alla lista delle aziende di maggiore valore al mondo, accanto ai giganti dell’ecommerce o dell’IT come Amazon, Apple and Microsoft. In particolare, Philips e Merck & Co hanno scalato qualche posizione rispetto alla classifica 2022, facendo crescere il loro valore a livello globale. L’americana Johnson & Johnson, secondo Brand Finance, ha perso qualche posizione rispetto al Brand Value Ranking del 2022, passando dalla 147° posizione dello scorso anno alla 153° del 2023. In discesa dalla 223° posizione alla 253° anche la svizzera Roche. Mentre l’olandese Philips ha guadagnato 80 posizioni attestandosi al 252° posto. Segue la statunitense Medtronic al 270° posto (nel 2022 era 241esima della classifica), e la tedesca Fresenius, al 315° posto. In discesa di 20 posizioni, nel Brand Finance Global 500, anche la Pfizer, che nell’elenco appena pubblicato risulta al 372° posto, mentre nel 2022 era a quota 375. Cresce, invece, Merck & Co, che quest’anno ha conquistato ben 92 posizioni nella prestigiosa classifica delle imprese top 500 a livello mondiale. Merck & Co è seguita dall’inglese AstraZeneca e della tedesca Bayer entrambe in leggera discesa rispetto alle performance del 2022, attestandosi rispettivamente alla posizione 414 e 427.
Agli ultimi posti della classifica delle top 500, invece, l’americana Abbott, che ha perso, rispetto al 2022 ben 53 posizioni, scendendo a quota 468.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!


Commenti (0)

Al momento non sono presenti commenti, scrivi tu il primo!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

03/02/2023

L’introduzione di una tassa sulle bevande analcoliche contenenti zucchero, introdotta nel Regno Unito nel 2018, è stata associata a una riduzione dell'8%...

03/02/2023

L’odontoiatria sociale piomba al centro dell’agenda politica. Mentre nella campagna elettorale del Lazio si dibatte sul voucher odontoiatrico per i minori di...

03/02/2023

'I dati illustrati nel documento mostrano una certa omogeneità tra le regioni per i farmaci di fascia A e H. Nel momento in cui l'Agenzia del farmaco rimborsa i...

03/02/2023

Equità di accesso alle cure e supporto sociale per tutti i malati oncologici: questi gli obiettivi che si prefigge la Federazione italiana delle Associazioni di...

©2023 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top