Login con

Pharma

21 Novembre 2023

Eli Lilly prolunga l'offerta pubblica per Point Biopharma

L'intento strategico di Lilly è di accedere alle terapie sperimentali di Point Biopharma, caratterizzate dalla capacità di sviluppare trattamenti di precisione per specifiche forme di tumore


Eli Lilly prolunga l'offerta pubblica per Point Biopharma

Eli Lilly ha esteso il termine per l'acquisto delle azioni di Point Biopharma Global al 1° dicembre, in risposta a un tasso di partecipazione inferiore alle attese. Questa decisione si inserisce nel contesto dell'accordo raggiunto ad ottobre, con cui Lilly ha concordato di acquistare Point Biopharma per 1,4 miliardi di dollari, interamente in contanti. L'intento strategico di Lilly è di accedere alle terapie sperimentali di Point Biopharma, caratterizzate dalla capacità di sviluppare trattamenti di precisione per specifiche forme di tumore. Lilly, ha proposto l'acquisto delle azioni di Point Biopharma a 12,50 dollari per azione, dopo aver ricevuto tutte le approvazioni normative necessarie, con il prezzo dell'offerta che rimarrà invariato durante il periodo di estensione. Va notato che le azioni di Point Biopharma hanno chiuso a 13,33 dollari giovedì scorso e, secondo quanto riportato da Lilly, circa il 26,45% di azionisti avrebbe deciso di vendere. Alla luce di questo dato, l'offerta è stata dunque estesa per soddisfare la condizione minima di adesione all'acquisto.

Lilly, nel tentativo di rafforzare la sua pipeline, sta realizzando piccole acquisizioni sul mercato, in un contesto in cui le terapie oncologiche aziendali stanno affrontando una forte concorrenza da generici. Allo stesso tempo, per guidare la crescita futura, l'azienda punta su potenziali farmaci di grande successo come Mounjaro, che tratta il diabete di tipo 2, e il recente farmaco approvato per il trattamento dell'obesità, Zepbound.

https://www.reuters.com/markets/deals/lilly-extends-tender-offer-acquire-point-biopharma-dec-1-2023-11-17/?utm_source=Sailthru&utm_medium=Newsletter&utm_campaign=Reuters-Business&utm_term=111723&user_email=b2915af3c9e6e5499ea538d23344420c568b396b0c1133dad6c936d4c9ea8d88

Cristoforo Zervos

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/06/2024

Sono state oggetto di dibattito al Congresso europeo della European Association for the Study of the Liver le iniziative dell'Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (Aisf). All'evento hanno...

14/06/2024

È stato rinnovato il protocollo d’intesa tra Egualia, Fondazione Banco Farmaceutico ETS e Fofi per il 2024 che sosterrà cinque enti assistenziali. L’accordo prevede la distribuzione gratuita di...

14/06/2024

Named Group, polo italiano della salute naturale, nato nel 2022 dall'integrazione di 10 aziende e con quartier generale a Bussolengo, acquisisce Laboratorio Italiano Fermentati, impresa italiana...

14/06/2024

Il comitato di esperti della Fda ha dato parere favorevole a un nuovo medicinale per l'Alzheimer e le demenze a livello ancora lieve o moderato. Il prodotto della Eli Lilly se autorizzato...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top