Login con

Pharma

16 Ottobre 2023

Recordati nomina Milan Zdravkovic Executive Vice President R&D

Milan Zdravkovic è il nuovo Executive Vice President of Research & Development (R&D) di Recordati. Lo annuncia l’azienda in una nota, sottolineando come la nomina confermi il continuo impegno di Recordati verso un’innovazione accessibile


Milan Zdravkovic è il nuovo Executive Vice President of Research & Development (R&D) di Recordati. Lo annuncia l’azienda in una nota, sottolineando come la nomina confermi il continuo impegno di Recordati verso un’innovazione accessibile.
Milan Zdravkovic, di nazionalità danese, nel suo nuovo ruolo porta con sé una consolidata esperienza, con un notevole track record maturato nello sviluppare soluzioni innovative e nel guidare team R&D nel settore farmaceutico. La sua expertise copre un’ampia gamma di aree terapeutiche, tra cui quelle legate a diabete, obesità, immunologia, ematologia e malattie infettive, con esperienza sia nel campo delle malattie rare che non rare. Con 25 anni di esperienza nel settore life-science, Milan ha lavorato presso aziende farmaceutiche e biotecnologiche come Novo Nordisk, SOBI-Swedish Orphan Biovitrum e SNIPR Biome, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità quali Head of R&D e Chief Medical Officer.

Robert Koremans, CEO di Recordati, ha affermato: "Sono felice di dare il benvenuto a Milan nella nostra azienda. La sua vasta conoscenza terapeutica, l'esperienza nelle malattie rare e la leadership globale saranno un valore aggiunto inestimabile nel rafforzamento dei nostri team R&D. Milan svolgerà un ruolo fondamentale nell’accelerare il nostro programma di life cycle management e nel realizzare i nostri obiettivi aziendali".
Nel commentare la sua nomina, Milan Zdravkovic ha affermato: "Recordati ha dimostrato di possedere una solida esperienza nella creazione di un business redditizio e sostenibile, con una profonda comprensione dei bisogni insoddisfatti dei pazienti. Sono entusiasta di poter contribuire al ricco patrimonio centenario dell'azienda e, allo stesso tempo, mi sento onorato ed emozionato all'idea di guidare gli sforzi nella ricerca e sviluppo. Non vedo l'ora di iniziare questa collaborazione con i miei colleghi per contribuire al futuro successo dell'azienda".
Raffaele Sabia, che ha svolto un ruolo fondamentale nel creare e guidare l’attuale Dipartimento di R&D e Medical Affairs, è stato nominato Chief Medical Officer, a capo del Global Medical Office che comprende Medical Affairs, Health Economics & Outcome Research, Patient Advocacy e Patient Safety. Raffaele sarà anche alla guida della Recordati Rare Diseases Foundation, con l’obiettivo di contribuire alla sua missione di avere un impatto positivo nel settore della salute e nella comunità in generale. "Vorrei ringraziare Raffaele per il suo impegno nella costruzione di una base solida per l' R&D in Recordati, e non vedo l’ora di vedere l’impatto positivo che le sue competenze potranno avere nel suo nuovo ruolo”, ha affermato Rob Koremans.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/04/2024

CGM TELEMEDICINE, la divisione del Gruppo CompuGroup Medical Italia (CGM) Italia presenta, in occasione della partecipazione a Exposanità, i suoi innovativi software integrati con...

18/04/2024

Promuovere la consapevolezza sulle diverse dimensioni della salute della donna, dalla prevenzione alla salute riproduttiva, dall'accesso ai servizi sanitari all' equità di genere. È con questo...

18/04/2024

Le note dell’arancia amara rimandano ai ricordi lontani, così come quelle fresche del neroli o del petit grain delle foglie. Con l’intento di risvegliare la memoria olfattiva condivisa da...

18/04/2024

Le malattie cardio, cerebro e  vascolari, che rappresentano ancora oggi la prima causa di mortalità  in Italia con oltre 216.000 decessi nel 2021 pari al 31% dei decessi  complessivi avvenuti...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top