Login con

Pharma

27 Settembre 2023

Terapie digitali diabete, Theras acquisisce una quota di Vitadio

T-Investment, società del gruppo italiano Theras, ha acquisito una quota di Vitadio, azienda ceca che produce una delle prime terapie digitali certificate al mondo per il diabete di tipo 2, con copertura totale da parte di un sistema di rimborso nazionale, quello tedesco, di cui già beneficiano oltre 8mila pazienti


Terapie digitali diabete, Theras acquisisce una quota di Vitadio

T-Investment, società del gruppo italiano Theras, ha acquisito una quota di Vitadio, azienda ceca che produce "una delle prime terapie digitali certificate al mondo per il diabete di tipo 2, con copertura totale da parte di un sistema di rimborso nazionale, quello tedesco", di cui già beneficiano "oltre 8mila pazienti". Lo comunica Theras, focalizzata sulle tecnologie per la gestione del diabete e del dolore cronico. "Questa partnership contribuirà a rafforzare Theras nel settore dei device per il diabete - afferma Federico Ferrari, Managing Director di T-Investment - e lo farà seguendo la linea che abbiamo tracciato ormai da qualche anno", ossia "impegnarci per soluzioni sostenibili che possano portare a una migliore qualità di vita delle persone e cogliere le opportunità nel mondo sempre più interconnesso della salute e della tecnologia".

"Siamo entusiasti di accogliere a bordo partner esperti che ci aiuteranno a portare a un ulteriore livello la nostra società e alimentare così la nostra missione di dare alle persone il controllo della propria salute", dichiara Jan Šomvársky, Co-Founder & Ceo di Vitadio. Il dispositivo medico digitale dell'azienda con sede a Praga - spiega una nota - potrà "inserirsi nella gestione della malattia facilitando le persone con diabete di tipo 2 grazie all'intelligenza artificiale e a un innovativo algoritmo denominato Alfred, che offre un'assistenza personalizzata al paziente direttamente nel proprio smartphone, influendo così positivamente sulla sua quotidianità. Vitadio supporta i propri utenti in modo olistico - si legge - aiutandoli a comprendere come l'alimentazione, l'attività fisica, il sonno, il benessere mentale e l'autogestione del diabete influiscano sul loro controllo del diabete e li guida ad attuare cambiamenti appropriati".
"Questa nuova generazione di terapie, di cui Vitadio è tra i precursori a livello mondiale - evidenzia Matteo Centola, R&D Manager di Theras Lifetech - segnerà un'evoluzione nell'approccio alla gestione del diabete di tipo 2 portando con sé anche una forte impronta sostenibile, fattore oggi determinante, visti i costi della spesa pubblica per questo tipo di patologie".

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/07/2024

I paesi a basso reddito hanno fatto sforzi senza precedenti per vaccinare le loro popolazioni. La priorità della Gavi Alliance è duplice: aiutare i paesi a recuperare il terreno perso nella...

22/07/2024

Il sogno di un vaccino universale “one shot”  contro l'influenza potrebbe essere più vicino a realizzarsi. Gli esperti, sviluppando un vaccino mirato alla Spagnola del 1918 che ha ucciso...

22/07/2024

In questa fase, l'Agenzia sta raccogliendo l'interesse a prendere parte al tavolo da parte delle società scientifiche e delle organizzazioni sindacali, che hanno due settimane per presentare i loro...

22/07/2024

"Nessuna segnalazione né anomalia è finora arrivata da Asl e ospedali italiani", afferma in una nota il presidente Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore,...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top