Login con

Pharma

27 Settembre 2023

Alfasigma si espande, opa da 793 milioni su Intercept Pharmaceuticals

Alfasigma, compagnia farmaceutica bolognese, e Intercept Pharmaceuticals, azienda biofarmaceutica USA quotata al Nasdaq e specializzata nel trattamento di malattie epatiche rare e gravi, hanno firmato un accordo di fusione. Secondo i dettagli dell’accordo, Alfasigma acquisirà Intercept a 19 dollari per azione


Alfasigma, compagnia farmaceutica bolognese, e Intercept Pharmaceuticals, azienda biofarmaceutica USA quotata al Nasdaq e specializzata nel trattamento di malattie epatiche rare e gravi, hanno firmato un accordo di fusione. Secondo i dettagli dell’accordo, Alfasigma acquisirà Intercept a 19 dollari per azione, pagando interamente in contanti. Questa acquisizione permetterà ad Alfasigma di espandere significativamente il suo portafoglio in ambito gastrointestinale ed epatologico, e di consolidare la sua presenza nel mercato statunitense.

Conforme alle condizioni stabilite nell’accordo, Alfasigma ha concordato di lanciare un’offerta pubblica di acquisto (OPA) in contanti per acquisire tutte le azioni emesse e in circolazione di Intercept. Il prezzo di acquisto proposto rappresenta un premio dell’82% rispetto al prezzo di chiusura delle azioni di Intercept registrato il 25 settembre 2023. Questo si traduce in un investimento totale di circa 794 milioni di dollari.

La transazione sarà completamente finanziata attraverso le risorse liquide di Alfasigma e le linee di credito esistenti. Questa operazione rappresenta una significativa mossa strategica per Alfasigma, che consolida la sua posizione nel mercato farmaceutico globale.

«L’acquisizione di Intercept segna un’altra importante pietra miliare nel percorso di crescita di Alfasigma, in particolare per quanto riguarda il mercato statunitense», ha commentato Francesco Balestrieri, ceo di Alfasigma. «Intercept si integra perfettamente con le aree di business principali di Alfasigma, la gastroenterologia e l’epatologia, e riteniamo che la transazione rappresenti un'opportunità di trasformazione per entrambe le aziende». Alfasigma, presente in più di 100 paesi, conta circa 3.000 dipendenti e nel 2021 ha superato il miliardo di euro di fatturato. Un anno fa ha comprato il 100% di Sofar, azienda italiana di prodotti farmaceutici, dispositivi medici e integratori.

TAG: AZIENDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

29/02/2024

UCB Pharma ha deciso di supportare l’iniziativa “ColorUp4RARE”, ideata da EURORDIS – Malattie Rare Europa, Associazione europea che ha istituito questa...

29/02/2024

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024, Sanofi lancia la sua campagna “La Ricerca più Preziosa” volta a dare il proprio contributo di...

29/02/2024

Il gruppo chimico-farmaceutico Zambon con sede a Bresso nel Milanese, attraverso la controllata elvetica Zambon Biotech, ha siglato con la statunitense Amneal...

29/02/2024

L’Emilia-Romagna è stata considerata fino ad oggi una tra le regioni italiane all’avanguardia nel campo della terapia con radioligandi (RLT), che rappresenta...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top