Login con

Farmaci

29 Settembre 2022

Spesa farmaceutica, Egualia: no a riduzione prezzi della convenzionata

Il nuovo Piano di attività per il 2022 dell’Aifa non piace alle aziende di generici-equivalenti e biosimilari, in particolare il “riallineamento dei prezzi della convenzionata” indicata tra gli strumenti fondamentali per gestire la spesa farmaceutica


Spesa farmaceutica, Egualia: no a riduzione prezzi della convenzionata

Si è aperto il 55° Congresso Nazionale SItI, in programma fino a sabato 1° ottobre. Covid, Pnrr e stato di salute della popolazione tra i temi centrali del congresso affrontati anche nella Lectio Magistralis da Silvio Brusaferro, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Ordinario di Igiene e illustre Socio della Società Italiana d’Igiene. «Il Covid non è stata solo una pandemia ma anche una sindemia – ha commentato Brusaferro - Di fronte al numero di casi e di infezioni, anche agli operatori di sanità pubblica i dati sui vaccini appaiono impressionanti: 12,6 miliardi di dosi somministrate nel mondo e oltre il 90% di popolazione vaccinata in Italia. Ci sono ancora aspetti non chiariti completamente come il long Covid e la circolazione del virus in futuro». Ad aprire la cerimonia inaugurale sono stati il Presidente Nazionale SItI, Antonio Ferro, e il Presidente SItI della sezione Triveneto Vincenzo Baldo.

«La pandemia da Sars-Cov2 – spiega Gianni Rezza – ha reso ancora più evidente come sia necessario un approccio multidisciplinare per rispondere ai grandi eventi sanitari. Per questo è fondamentale che una rete di professionalità, saperi e competenze, anche apparentemente distanti, sia attiva in modo permanente, così da poter anticipare o rispondere immediatamente anche a sfide sanitarie impreviste». Rezza si è poi soffermato sulla risalita dei contagi di questi giorni: «La risalita dei contagi non è preoccupante finché non aumentano l’ospedalizzazione ed il tasso di riempimento delle strutture più critiche, soprattutto le terapie intensive. Se riusciamo a mantenere bassa la congestione, l’aumento dei contagi è gestibile. È ciò che si chiama convivenza con il virus in una fase post pandemica. Naturalmente è un fenomeno che va monitorato di continuo e con molta attenzione».

«Mai come in questo momento – ha affermato Antonio Ferro, Presidente della Società Italiana d’Igiene (SItI) – l’Igiene e la Sanità Pubblica hanno avuto un ruolo rilevante per l’intera Società e per il benessere socio-economico del Paese. L’emergenza non è finita e ci aspetteranno giorni molto impegnativi. Dobbiamo avere la capacità di riorganizzarci e di rilanciare il tema della Prevenzione ‘a 360 gradi’, di sviluppare una Sanità che sia sempre più vicina al cittadino e che sia, al tempo stesso, sostenibile in un momento storico in cui mancano molti operatori sanitari, in particolare modo medici. La Società Italiana d’Igiene ha poi fatto un pausò all’iniziativa del Ministero della Salute per l’utilizzo e l’obbligatorietà delle mascherine in ambito sanitario. «Questa sarebbe stata una richiesta forte della Società Italiana d’Igiene ed anche di altre Società scientifiche per due motivi fondamentali. Il primo, per la protezione di coloro che frequentano gli stabilimenti ospedalieri e le RSA. L’altro nei confronti del nostro personale, perché, in un momento storico di grande difficoltà negli organici, avere dei soggetti che si contagiano o si possono contagiare in ambito ospedaliero metterebbe davvero in crisi il sistema. Ricordo a tutti gli operatori l’importanza dell’utilizzo delle mascherine nei luoghi di lavoro».

TAG: FARMACEUTICA, FARMACI, MERCATO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Johnson & Johnson Innovative Medicine presenta la 'Patient Association Academy', un modello di collaborazione tra e organizzazioni civiche operanti in diverse aree terapeutiche. Il progetto è...

12/07/2024

Thermo Fisher Scientific Inc. ha annunciato il completamento dell'acquisizione di Olink Holding AB, leader nella fornitura di soluzioni proteomiche di nuova generazione. L'operazione valuta Olink...

12/07/2024

Le innovazioni basate sulla digitalizzazione, l'intelligenza artificiale e l'approccio data-driven sono gli elementi chiave per affrontare le sfide del sistema sanitario italiano, tra cui la carenza...

12/07/2024

Francesco Longo docente alla Sda Bocconi, direttore del Cergas e componente del Consiglio superiore di sanità, intervistato da Giuseppe Tandoi per Punto Effe parla delle prospettive del sistema...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top