Login con

Pharma

03 Luglio 2023

Farmaceutica, Abiogen acquisisce Effrx. Di Martino: Passo importante per internazionalizzazione

Abiogen Pharma S.p.A., eccellenza italiana, leader nell’area osteoarticolare e del metabolismo osseo, annuncia l’acquisizione del 97,09% dell’azienda svizzera EffRx Pharmaceuticals SA, che sviluppa e commercializza farmaci con indicazioni specialistiche, in particolare per patologie muscoloscheletriche e rare, presente in diversi mercati europei ed extraeuropei


Abiogen Pharma S.p.A., eccellenza italiana, leader nell’area osteoarticolare e del metabolismo osseo, annuncia l’acquisizione del 97,09% dell’azienda svizzera EffRx Pharmaceuticals SA, che sviluppa e commercializza farmaci con indicazioni specialistiche, in particolare per patologie muscoloscheletriche e rare, presente in diversi mercati europei ed extraeuropei. “Questa acquisizione rappresenta la scelta strategica di Abiogen di voler crescere a livello internazionale sia al fine di diversificare il rischio, quindi, la dipendenza da un unico Paese, sia al fine di sfruttare al meglio il potenziale nei mercati esteri”. Racconta così, a Sanità33, Prisca Di Martino, International Business Unit Head di Abiogen Pharma, i motivi della recente acquisizione della sua azienda.

“Il principale prodotto dell'azienda acquisita è il nostro secondo asset aziendale in termini di fatturato. Auesta operazione ci ha permesso di replicare l'esperienza italiana e mettere a disposizione dell'internazionale un portafoglio prodotti completo per la cura e la gestione dell'osteoporosi quindi alendronato effervescente, vitamina D e calcio”, spiega. La molecola principale di EffRx, alendronato sodico effervescente, appartiene a un gruppo di farmaci non ormonali denominati Bifosfonati. Il farmaco è distribuito da Abiogen Pharma in licenza per l’Italia fin dal 2014.

Per Abiogen Pharma, l’acquisizione, che segue quella della tedesca Altamedics alla fine del 2022, consolida la strategia di internazionalizzazione avviata a partire dal 2015. “Oggi siamo presenti direttamente in Germania, in Svizzera e in Italia. L'obiettivo è coprire al meglio l'Europa occidentale e poter essere attrattivi per opportunità di licensing, vogliamo essere il punto di riferimento, a livello europeo, nel metabolismo osseo”, dichiara Di Martino. Un’azienda internazionale che continua a mantenere, però, un’impronta familiare, “crediamo molto nelle nostre origini e nel contesto in cui viviamo a partire dal territorio – afferma - collaboriamo con molte università, con centri di ricerca e con diverse Fondazioni. Crediamo sia importante investire nelle persone e avere come obiettivo la valorizzazione dei talenti. Stiamo perseguendo una crescita che vuole essere più sostenibile possibile, a piccoli passi, con la giusta cautela ma con l'energia e la carica che abbiamo”, conclude Di Martino.  



TAG: AZIENDE, FARMACEUTICA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

20/02/2024

Si riduce l'uso del preservativo nei giovani tra gli 11 e i 24 anni. È uno dei dati che emerge dall’Osservatorio annuale 'Giovani e sessualità' - che Durex...

20/02/2024

L'Fda americana ha approvato, con procedura accelerata, una nuova terapia cellulare contro il melanoma. La terapia (denominata lifileucel, nome commerciale Amtagvi)...

20/02/2024

Ok dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) alla prima terapia orale con somministrazione una volta al giorno mirata a prevenire gli attacchi nei pazienti con...

20/02/2024

Il ministero della Salute ha trasmesso un’allerta di grado 3 con la richiesta di potenziare la vigilanza su medicinali e preparati farmaceutici contenti fentanil e...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top