Login con

Medici

20 Marzo 2023

È scomparso Francesco Ripa di Meana, tre volte presidente di FIaso

Si è spento nella notte Francesco Ripa di Meana, 72 anni, manager e medico, per tre volte Presidente della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso)


È scomparso Francesco Ripa di Meana, tre volte presidente di FIaso

Si è spento nella notte Francesco Ripa di Meana, 72 anni, manager e medico, per tre volte Presidente della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso).

“Siamo profondamente colpiti dalla notizia della scomparsa di Francesco Ripa di Meana, amico leale, manager brillante e appassionato, che si è distinto per la sua competenza, la sua concretezza e la sua grande umanità – dichiara Giovanni Migliore, Presidente di Fiaso -. È stato un importante punto di riferimento per la sanità pubblica, e noi non possiamo che esprimere la nostra immensa gratitudine per il patrimonio di conoscenza e di esperienza che ci ha lasciato: la sua passione per il lavoro, per la scoperta, la sua apertura alla condivisione, sono per noi una fonte di ispirazione. Ci stringiamo al dolore della famiglia”.

Francesco Ripa di Meana, medico specializzato nella medicina del lavoro e manager, è stato direttore generale di diverse Aziende sanitarie e ospedaliere del Paese, come la Asl di Viterbo (1997-2002), l’Azienda Usl di Piacenza (2002-2008), l’Azienda Usl di Bologna (2008-2015), l’Irccs Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna (2015-2016), gli IFO Istituto Regina Elena-Istituto San Gallicano (2016-2021).
A cavallo fra gli anni Ottanta e Novanta ha lavorato come medico in Mozambico e come project manager in campo sanitario per la Cooperazione italiana in Brasile.

È stato Presidente di Fiaso dal 2006 al 2009, dal 2014 al 2017 e poi ancora dal 2018 al 2021, orientando la Federazione alla promozione della cultura manageriale nel Paese mettendo a disposizione del Ssn la ricca e articolata esperienza delle Aziende su temi quali la governance, la sostenibilità dei servizi territoriali e la formazione manageriale dell’alta dirigenza.
Nel 2018 è stato promotore della prima Convention del management della sanità organizzata per il ventennale della Federazione, durante la quale aveva rivendicato il ruolo delle Aziende sanitarie a garanzia del diritto alla salute.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/07/2024

I paesi a basso reddito hanno fatto sforzi senza precedenti per vaccinare le loro popolazioni. La priorità della Gavi Alliance è duplice: aiutare i paesi a recuperare il terreno perso nella...

22/07/2024

Il sogno di un vaccino universale “one shot”  contro l'influenza potrebbe essere più vicino a realizzarsi. Gli esperti, sviluppando un vaccino mirato alla Spagnola del 1918 che ha ucciso...

22/07/2024

In questa fase, l'Agenzia sta raccogliendo l'interesse a prendere parte al tavolo da parte delle società scientifiche e delle organizzazioni sindacali, che hanno due settimane per presentare i loro...

22/07/2024

"Nessuna segnalazione né anomalia è finora arrivata da Asl e ospedali italiani", afferma in una nota il presidente Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore,...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top