Login con

Governo e Parlamento

18 Aprile 2023

Nuovi Lea, Schillaci: nei prossimi giorni il decreto

"Spero che nei prossimi giorni riusciremo a chiudere il nuovo decreto sui Lea, fermo da oltre 6 anni. Questo rappresenta un cambio di marcia e una sanità più equa in tutte le regioni". Lo ha annunciato il ministro della Salute Orazio Schillaci


Nuovi Lea, Schillaci: nei prossimi giorni il decreto

"Spero che nei prossimi giorni riusciremo a chiudere il nuovo decreto sui Lea, fermo da oltre 6 anni. Questo rappresenta un cambio di marcia e una sanità più equa in tutte le regioni". Lo ha annunciato il ministro della Salute Orazio Schillaci, ospite di 'Elisir' su Rai Tre.

Sulla depenalizzazione della responsabilità medica, Schillaci ha spiegato che si tratta di un "passo significativo. Stiamo lavorando con il ministro Nordio, che ha grande competenza nel settore. È un provvedimento utile per andare a diminuire la medicina difensiva - commenta il ministro - vengono prescritti tantissimi esami inutili che pesano fino a 10 miliardi l'anno sulla spesa sanitaria. Rendere il medico più sicuro nella sua professione, senza togliere nulla ai pazienti, potrebbe aiutare a ridurre liste d'attesa".

Infine, l’annuncio che entro fine anno sarà rivisto il piano pandemico. "Oggi siamo più preparati” ha detto il ministro. “Abbiamo imparato dalla pandemia di Covid, che abbiamo vissuto tragicamente e che oggi, per fortuna, credo che ci siamo lasciati alle spalle, visti i numeri rassicuranti. Abbiamo un piano pandemico aggiornato che rivedremo entro la fine dell'anno, tenendo in considerazione i nuovi virus respiratori che possono colpire la nostra nazione". "Sono tranquillo e fiducioso da questo punto di vista", conclude il ministro.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/07/2024

I paesi a basso reddito hanno fatto sforzi senza precedenti per vaccinare le loro popolazioni. La priorità della Gavi Alliance è duplice: aiutare i paesi a recuperare il terreno perso nella...

22/07/2024

Il sogno di un vaccino universale “one shot”  contro l'influenza potrebbe essere più vicino a realizzarsi. Gli esperti, sviluppando un vaccino mirato alla Spagnola del 1918 che ha ucciso...

22/07/2024

In questa fase, l'Agenzia sta raccogliendo l'interesse a prendere parte al tavolo da parte delle società scientifiche e delle organizzazioni sindacali, che hanno due settimane per presentare i loro...

22/07/2024

"Nessuna segnalazione né anomalia è finora arrivata da Asl e ospedali italiani", afferma in una nota il presidente Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso), Giovanni Migliore,...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top