Login con

Governo e Parlamento

20 Febbraio 2023

Iss, si è insediato il nuovo Cda. Per la prima volta un rappresentante dei ricercatori

Si è insediato con la sua prima riunione alla presenza del ministro della Salute Orazio Schillaci, il nuovo Consiglio di amministrazione dell'Istituto superiore di sanità. Per la prima volta è presente anche un rappresentante eletto dai ricercatori dell'istituto, come previsto dal nuovo Statuto


Si è insediato con la sua prima riunione alla presenza del ministro della Salute Orazio Schillaci, il nuovo Consiglio di amministrazione dell'Istituto superiore di sanità. "Per la prima volta è presente anche un rappresentante eletto dai ricercatori dell'istituto, come previsto dal nuovo Statuto", sottolinea l'Iss in una nota.

Questa la composizione del nuovo Cda, la cui nomina ha la durata di 4 anni: Silvio Brusaferro, presidente dell'Iss; Luigi Genesio Icardi, assessore alla Sanità del Piemonte, designato dalla Conferenza unificata; Claudio Borghi, direttore dell'Unità operativa di Medicina interna cardiovascolare dell'Aou Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna, professore ordinario di Medicina interna dell'Università di Bologna, designato dal ministro dell'Università e della Ricerca; Francesca Cirulli, dirigente di ricerca dell'Iss, in rappresentanza dei ricercatori; Giovanni Zotta, già direttore generale della Ricerca per il ministero della Salute, esperto designato dal ministro della Salute. Durante la prima seduta, il Cda ha nominato vicepresidente il consigliere Giovanni Zotta.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/04/2024

CGM TELEMEDICINE, la divisione del Gruppo CompuGroup Medical Italia (CGM) Italia presenta, in occasione della partecipazione a Exposanità, i suoi innovativi software integrati con...

18/04/2024

Promuovere la consapevolezza sulle diverse dimensioni della salute della donna, dalla prevenzione alla salute riproduttiva, dall'accesso ai servizi sanitari all' equità di genere. È con questo...

18/04/2024

Le note dell’arancia amara rimandano ai ricordi lontani, così come quelle fresche del neroli o del petit grain delle foglie. Con l’intento di risvegliare la memoria olfattiva condivisa da...

18/04/2024

Le malattie cardio, cerebro e  vascolari, che rappresentano ancora oggi la prima causa di mortalità  in Italia con oltre 216.000 decessi nel 2021 pari al 31% dei decessi  complessivi avvenuti...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top