Login con

Governo e Parlamento

20 Febbraio 2023

Iss, si è insediato il nuovo Cda. Per la prima volta un rappresentante dei ricercatori

Si è insediato con la sua prima riunione alla presenza del ministro della Salute Orazio Schillaci, il nuovo Consiglio di amministrazione dell'Istituto superiore di sanità. Per la prima volta è presente anche un rappresentante eletto dai ricercatori dell'istituto, come previsto dal nuovo Statuto


Iss, si è insediato il nuovo Cda. Per la prima volta un rappresentante dei ricercatori

Si è insediato con la sua prima riunione alla presenza del ministro della Salute Orazio Schillaci, il nuovo Consiglio di amministrazione dell'Istituto superiore di sanità. "Per la prima volta è presente anche un rappresentante eletto dai ricercatori dell'istituto, come previsto dal nuovo Statuto", sottolinea l'Iss in una nota.

Questa la composizione del nuovo Cda, la cui nomina ha la durata di 4 anni: Silvio Brusaferro, presidente dell'Iss; Luigi Genesio Icardi, assessore alla Sanità del Piemonte, designato dalla Conferenza unificata; Claudio Borghi, direttore dell'Unità operativa di Medicina interna cardiovascolare dell'Aou Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna, professore ordinario di Medicina interna dell'Università di Bologna, designato dal ministro dell'Università e della Ricerca; Francesca Cirulli, dirigente di ricerca dell'Iss, in rappresentanza dei ricercatori; Giovanni Zotta, già direttore generale della Ricerca per il ministero della Salute, esperto designato dal ministro della Salute. Durante la prima seduta, il Cda ha nominato vicepresidente il consigliere Giovanni Zotta.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/07/2024

Il glioblastoma è il tumore cerebrale più aggressivo con un tasso di sopravvivenza a lungo termine inferiore al 2%. Nonostante la ricerca, la prognosi rimane infausta, ma nuove prospettive possono...

19/07/2024

Passi in avanti nella lotta contro il tumore grazie al lavoro dei ricercatori dell'Irst di Meldola, nel forlivese. Una nuova tripletta di farmaci potrebbe cambiare lo standard di cura dei pazienti...

19/07/2024

Dai problemi legati agli aspetti sociali a quelli in ambito familiare, come il rapporto con i figli o la sessualità, fino agli aspetti correlati al mondo del lavoro e all’inserimento...

19/07/2024

Nella perdurante assenza di una legge che regoli la materia, i requisiti per l'accesso al suicidio assistito restano quelli stabiliti dalla sentenza n. 242 del 2019, compresa la dipendenza del...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top