Login con

Governo e Parlamento

14 Dicembre 2023

Manovra, emendamento aumenta le risorse del Fondo per l’Alzheimer

Un aumento di complessivi 35 milioni in tre anni della dotazione del fondo per le demenze. Lo prevede un emendamento dei relatori alla manovra presentato alla commissione Bilancio del Senato. La dotazione del fondo viene incrementata di 5 milioni per il 2024 e di 15 milioni sia per il 2025 che per il 2026


Un aumento di complessivi 35 milioni in tre anni della dotazione del fondo per l'Alzheimer e le demenze. Lo prevede un emendamento dei relatori alla manovra presentato alla commissione Bilancio del Senato. La dotazione del fondo viene incrementata di 5 milioni per il 2024 e di 15 milioni sia per il 2025 che per il 2026. Agli oneri si provvede con corrispondente riduzione del fondo speciale di parte corrente nel programma Fondi di riserva e speciali della missione Fondi da ripartire del Mef per il 2024, usando in parte l'accantonamento relativo al ministero della Salute.
L’emendamento è accolto con soddisfazione dalla Rete degli Irccs delle neuroscienze e della neuroriabilitazione (Rin) per l'emendamento che fa proprio il lavoro fatto in seno all'Intergruppo parlamentare su neuroscienze e Alzheimer, presieduto dall'onorevole Annarita Patriarca e dalla senatrice Beatrice Lorenzin. "È un passo davvero importante - afferma Raffaele Lodi, presidente Rin - per dare una risposta concreta agli oltre 700mila pazienti affetti da questa patologia. Nevralgico è però che questo fondo sia utilizzato non solo in progetti regionali, ma anche per sostenere la ricerca della rete degli Irccs, oltre i lavori in seno ad Aifa e all'Istituto superiore di sanità. Auspichiamo, per questo, che venga presentato in Senato un sub emendamento che vada in questa direzione".

TAG: MANOVRA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top