Login con

Malattie rare

30 Novembre 2023

Malattie rare, Urso: raggiunta soluzione per Holostem

"Sono lieto di annunciare in quest'aula che abbiamo raggiunto una soluzione" per Holostem. Lo ha detto il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, rispondendo alla Camera a un'interrogazione sull'azienda biotech con sede a Modena che rischiava la liquidazione


Malattie rare, Urso: raggiunta soluzione per Holostem

"Sono lieto di annunciare in quest'aula che abbiamo raggiunto una soluzione" per Holostem. Lo ha detto il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, rispondendo alla Camera a un'interrogazione sull'azienda biotech con sede a Modena che rischiava la liquidazione. "Il ministero - ha sottolineato - conosce il valore di Holostem e la straordinaria importanza che i suoi prodotti rivestono per la cura delle malattie rare e a questi bambini a queste famiglie non possiamo ovviamente che rispondere positivamente, non possiamo ovviamente lasciarli soli. Per questo abbiamo affrontato il tema con la massima serietà".
La soluzione citata è l'acquisizione della società da parte della Fondazione Enea Tech, a cui il ministro ha annunciato di aver dato il via libera, "subordinandola a tre inderogabili condizioni".
"Va aggiunto - ha voluto sottolineare il ministro - che la Fondazione Enea Tech e Biomedical ha informato molto tardivamente il ministero sia dell'avvenuta manifestazione di interesse che del merito della stessa offerta, di fatto trasmettendo le carte solo il 26 settembre scorso".

"Appena sono venuto a conoscenza delle criticità inerenti all'acquisizione di Holostem, ho dato immediatamente disposizione gli uffici di trovare comunque una soluzione che garantisse la sostenibilità e fosse compatibile col regime sugli aiuti di Stato", ha ribadito Urso.

"Siamo felici del via libera dato dal ministero all'acquisizione di Holostem da parte di Enea Tech e Biomedical, che ringraziamo per l'interesse manifestato che ci consente di non perdere le terapie avanzate sviluppate da Holostem". Esprime soddisfazione, e sollievo, in una nota l'associazione 'Le ali di Camilla', che si è battuta per fermare il conto alla rovescia che avrebbe portato l'azienda biotech di base a Modena alla liquidazione. Una realtà nata per sviluppare terapie avanzate a base di cellule staminali e impegnata da anni per dare una speranza di terapia ai 'bambini farfalla', affetti da una rara malattia genetica, l'epidermolisi bollosa.

"Vogliamo ringraziare prima di tutto il ministro" Adolfo Urso "che è intervenuto in tempi brevissimi per trovare una soluzione - ha dichiarato in una nota Stefania Bettinelli, presidente dell'associazione Le ali di Camilla - E i tanti parlamentari e le tante istituzioni che si sono date da fare in questi giorni per rispondere ai nostri appelli".

"L'attenzione e l'affetto che abbiamo ricevuto ci commuove - ha aggiunto Bettinelli - Vogliamo ringraziare in modo particolare le nostre famiglie che da tutta Italia si sono mosse per salvare Holostem, le ricercatrici e i ricercatori del Centro di medicina rigenerativa che da martedì incessantemente sono al nostro fianco condividendo la nostra petizione e i nostri appelli. E dare un abbraccio speciale alle lavoratrici e ai lavoratori di Holostem, che potranno continuare la loro missione per ridare vista e speranza a tante famiglie".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

Johnson & Johnson ha voluto promuovere, insieme ai diversi interlocutori del sistema Salute della Regione Lazio, un’iniziativa finalizzata ad individuare proposte in ambito organizzativo e...

15/07/2024

È disponibile in Italia per le persone con diabete, a partire dai 2 anni di età, il sensore FreeStyle Libre 2 Plus. Il sistema, che dura 15 giorni annuncia in una nota Abbott permette, con...

15/07/2024

La Commissione Europea, tramite HERA l'Autorità per la risposta alle emergenze sanitarie, ha presentato alla Critical Medicines Alliance un rapporto tecnico che valuta le vulnerabilità della catena...

15/07/2024

Se interrogati sul futuro della sanità, i giovani italiani puntano i riflettori sul superamento delle differenze, a partire da quelle socioeconomiche ritenute da 7 su 10 ‘under 30’ come la causa...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top