Login con

Alzheimer

16 Novembre 2023

Alzheimer, Lorenzin: emendamento per rifinanziare con 15 milioni il fondo

Le parole scritte su 'X' da Beatrice Lorenzin, vicepresidente del gruppo Pd al Senato ed ex ministro della Salute, che oggi ha partecipato al 16.esimo convegno ' centri per i disturbi cognitivi e le demenze e la gestione integrata della demenza' organizzato dall'Istituto superiore di sanità


"Presenteremo l'emendamento per il rifinanziamento con 15 milioni di euro del Fondo per l'Alzheimer e le demenze e dei progetti in seno all'Istituto superiore di sanità, ad Aifa e alla Rete Irccs delle neuroscienze e della neuroriabilitazione. Parallelamente ci impegniamo affinché venga aggiornato il Piano nazionale demenze e il Piano nazionale prevenzione". Così su 'X' Beatrice Lorenzin, vicepresidente del gruppo Pd al Senato ed ex ministro della Salute, che oggi ha partecipato al 16.esimo convegno ' centri per i disturbi cognitivi e le demenze e la gestione integrata della demenza' organizzato dall'Istituto superiore di sanità.
"La malattia di Alzheimer e le demenze rappresentano una delle sfide più complesse e crescenti nel panorama sanitario mondiale, lo è ancora di più nel nostro Paese, nel quale l'età media della popolazione sta crescendo. È inderogabile - ha rimarcato - affrontare alcune criticità, in primis il tema dei Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali, che non riguarda solo le demenze, ma l'intero sistema. È inconcepibile avere dei piani terapeutici diversificati da Regione a Regione, o addirittura all'interno della stessa Regione, è essenziale trovare strumenti operativi per un'uniformità effettiva dei percorsi diagnostici su tutto il territorio nazionale. Dobbiamo inoltre puntare sull'interoperabilità dei dati, fondamentale per la gestione sanitaria odierna. Non possiamo permetterci di rinunciare ai fondi del Pnrr".
"È d'obbligo affrontare il problema della carenza di personale, che coinvolge tutti gli ambiti medici, compreso quello neuropsichiatrico. È evidente che un nuovo Piano nazionale necessita di una struttura effettiva in ogni Regione, dotata del personale adeguato", conclude.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Stili di vita, nutrizione, adeguata attività fisica e mentale e uso di specifici supplementi possono modificare i processi di invecchiamento e di...

23/02/2024

Almeno 2 persone su 10 non sanno cosa sia il Fuoco di Sant'Antonio e una su 2 dice di saperne poco.  Eppure, quasi 2 su 3 conoscono altri che ne hanno sofferto e il...

23/02/2024

Novo Nordisk ed Eli Lilly hanno preso il comando nella corsa per conquistare l’ampia fetta del mercato dei farmaci per la perdita di peso, che si prevede avrà un...

23/02/2024

L'assemblea dei soci di Acc, la Rete Oncologica Nazionale del ministero della Salute, ha confermato alla direzione generale, per i prossimi 5 anni, Paolo De Paoli,...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top