Login con

Governo e Parlamento

23 Giugno 2023

Iss, inizia la ricerca del nuovo presidente. Il Ministero pubblica procedura per candidature

Inizia la ricerca del nuovo presidente dell’Istituto Superiore di Sanità che dovrebbe succedere a Silvio Brusaferro. Il ministero della Salute ha avviato una procedura informale e non vincolante per individuare il nuovo numero uno dell’ente. La nomina avverrà con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro della salute


Iss, inizia la ricerca del nuovo presidente. Il Ministero pubblica procedura per candidature

Inizia la ricerca del nuovo presidente dell’Istituto Superiore di Sanità che dovrebbe succedere a Silvio Brusaferro. Il ministero della Salute ha avviato una procedura informale e non vincolante per individuare il nuovo numero uno dell’ente. La nomina avverrà con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro della salute. La manifestazione di interesse deve essere inviata entro le ore 24 del 3 luglio 2023. L'avviso non assume in alcun modo caratteristiche concorsuali, non presuppone la redazione di una graduatoria finale e non determina alcun diritto alla nomina.

Il ministro della Salute procederà in piena autonomia, sulla base dei curricula ricevuti, ad individuare il soggetto ritenuto maggiormente idoneo. Il Presidente, come si spiega nell'avviso, "è scelto tra personalità appartenenti alla comunità scientifica, dotato di alta e riconosciuta professionalità, documentata attraverso la presentazione di curricula, in materia di ricerca e sperimentazione nei settori di attività dell'Istituto; se professore universitario, è collocato in aspettativa; se dipendente di pubbliche amministrazioni è collocato in aspettativa senza assegni, con riconoscimento dell'anzianità di servizio". Inoltre, sulla proposta di nomina deve essere acquisito il parere delle competenti Commissioni parlamentari. Il Presidente "non può essere amministratore o dipendente di società, né ricoprire incarichi retribuiti anche di consulenza", né avere procedimenti penali in corso.

TAG: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITà, MINISTERO SALUTE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Youtube! Seguici su Linkedin! Segui il nostro Podcast su Spotify!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/07/2024

Il glioblastoma è il tumore cerebrale più aggressivo con un tasso di sopravvivenza a lungo termine inferiore al 2%. Nonostante la ricerca, la prognosi rimane infausta, ma nuove prospettive possono...

19/07/2024

Passi in avanti nella lotta contro il tumore grazie al lavoro dei ricercatori dell'Irst di Meldola, nel forlivese. Una nuova tripletta di farmaci potrebbe cambiare lo standard di cura dei pazienti...

19/07/2024

Dai problemi legati agli aspetti sociali a quelli in ambito familiare, come il rapporto con i figli o la sessualità, fino agli aspetti correlati al mondo del lavoro e all’inserimento...

19/07/2024

Nella perdurante assenza di una legge che regoli la materia, i requisiti per l'accesso al suicidio assistito restano quelli stabiliti dalla sentenza n. 242 del 2019, compresa la dipendenza del...

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top